Domino Solutions da la possibilita' di visionare 6 portafogli aggressivi e difensivi, ETF e azioni, sia americani sia europei. Offre anche un servizi di report giornaliero per investire in CFD intraday su forex, materie prime, azioni e indici con azioni dove investire, alert intraday, come guadagnare col forex, come investire 30000 euro, come investire i propri soldi, etf cina, etf mercati emergenti

Condividi questo articolo con colleghi o amici:


EURUSD, cosa aspettarsi da questa settimana

08 Aprile 2013

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.



Ecco un breve riassunto dei driver delle settimane precedenti che hanno guidato il cambio EURUSD e che rischiano di continuare a guidare la coppia anche per questa settimana se non per l'intero Aprile.

Dati sul lavoro deludenti negli Stati Uniti: Rialzista per EURUSD

In marzo il tasso di disoccupazione è sceso al 7,6%, ma i nuovi posti creati sono stati appena 88 mila contro i 200 mila attesi. Wall Street non l'ha presa bene chiudendo la settimana con un -0,6% dell'indice Dow Jones. Il mercato del lavoro si conferma l'anello debole della ripresa a stelle e strisce.

I tassi d'interesse, che nel 2007 erano ancora al 5,25%, già da dicembre 2008 erano stati schiacciati da Ben Bernanke tra lo 0 e lo 0,25%. Il denaro a buon mercato non sembra aver fatto da volano all'economia reale. L'impressione, al contrario, è che tutte le manovre di stimolo varate finora (dai 7.700 miliardi erogati per salvare le banche da fine 2008 a marzo 2009, alle più recenti manovre di quantitative easing) siano solo servite a rimettere in moto la macchina della finanza. E, dunque, abbiano contribuito a generare l'ultima bolla (e l'inflazione).

L'Unione europea metterà tutto a posto: Rialzisti per EURUSD

Non a caso la coppia EURUSD ha avuto il suo più grande rimbalzo da febbraio. Quanto potrà salire ancora ? Molto dipenderà dall'aumento o no del rischio di un nuovo attacco bancario all'Unione europea o da una nuova crisi d'ansia del debito. Gli eventi in Italia, Cipro non hanno spaventato i mercati, né ci sono voci di un piano di salvataggio in arrivo per la Slovenia. I rendimenti dei titoli GIIPS hanno smesso di aumentare e la Slovenia sembra in grado rinviare ulteriormente le vendite dei titoli per ora, nella speranza di momenti più tranquilli.

L'unica altra fonte che potrebbe spaventare i mercati potrebbe venire dal Portogallo, dove un alto tribunale ha annullato parte del piano di austerità nazionale mettendo a repentaglio il suo pacchetto di salvataggio.

L'inattività della BCE, stimolo della Fed: Rialzista per EURUSD

Nonostante il notevole peggioramento nell'Eurozona dopo l'ultima riunione della BCE e le aspettative negative di Draghi sulle prospettive di crescita, la BCE non sta facendo alcuna nuova mossa di allentamento per il momento, anche se la possibilità è stata lasciata aperta in caso di ulteriore deterioramento. Nel frattempo la Fed, e ora il Giappone, sono entrambe impegnate in grandi operazioni di stimolo. Potrebbero aiutare le loro economie, ma saranno suscettibili ad un abbassamento del valore delle rispettive valute, USD e JPY.

Analisi tecnica EURUSD 2013 si base due anni con medie mobili e RSI

Nota di analisi tecnica

La coppia sembra destinata a tentare un passo indietro fino alla prossima resistenza a breve termine a 1,3150 $. Si noti anche che la coppia è in zona neutra (centrale) nelle bande di Bollinger, il che suggerisce un debole slancio.

Il superamento della resistenza in area 1,3050, oltre alla quale si creerebbero i presupposti per una estensione dell'allungo in direzione di 1,3175, dove transita al momento la media mobile a 100 giorni, e 1,3230, 50% del ritracciamento di Fibonacci della discesa dai top annuali. Segnali negativi giungeranno, invece, con il cedimento dei supporti a 1,29 e 1,2880, preludio per un probabile test a 1,2750, strategico nel medio/breve periodo.

Probabili situazioni della coppia per questa settimana

Il calendario è relativamente tranquillo ma ci sono alcuni incontri e macro interessanti. Dopo i deboli rapporti sul lavoro di venerdì scorso della Fed, non sono previste modifiche alla situazione attuale. Ci saranno le vendite al dettaglio degli Stati Uniti e i dati sull'inflazione che potrebbero essere rialzisti per la coppia.

Se questi dati saranno sorprendentemente positivi (vendite al dettaglio superiore al previsto, inflazione più bassa o fissa) potrebbero compensare almeno in parte il pessimismo generato dal rapporto dei posti di lavoro di venerdì e diminuire la propensione al rischio, che a sua volta sosterrebbe la coppia. Se le vendite al dettaglio dovessero deludere le aspettative, il che confermerebbe un outlook negativa spingerebbe la Fed a nuovi interventi, anche questo sarebbe uno stimolo al rialzo per la coppia.

Ulteriori tensioni coreane

Una ulteriore escalation dalla Corea del Nord potrebbe spaventare i mercati e di conseguenza la pressione della coppia. La faccenda della Corea del Nord è una brutta storia, in linea generale i media non hanno dato molto spazio alla situazione ma rimane comunque in un'area di alta tensione che se esplodesse, potrebbe essere negativa per i mercati globali.

Il futuro degli Stati Uniti

La Fed, se non dovessero esserci macro negativi, rimarrà tranquilla fino al prossimo anno piuttosto che fare nuove e significative misure di allentamento, soprattutto se l'economia americana continuerà la sua crescita lentamente ma ancora positiva. Nel frattempo continuerà il deterioramento dell'Eurozona, e probabilmente avrà bisogno di salvataggi aggiuntivi, facilitando e aumentato la probabilità di nuove immissioni di liquidità, specialmente se le elezioni tedesche di settembre non saranno a favore della stabilità.

Come sempre, ricordiamo ai lettori l'importanza di diversificare le attività e l'esposizione valutaria, proprio come si fa per la diversificazione azionaria nei settori o di attività.

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo




Tag:

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.


SEGUI I NOSTRI ALERT GRATIS
Vorrei essere informato gratuitamente
tramite email ogni volta che modificate
il vostro portfolio One Million Dollar


SEGUICI SU GOOGLE+
ADV
ULTIMI ARTICOLI
2017-10-19 Anche se non tutti gli investitori professionali e gli analisti ritengono che le valutazioni del mercato azionario siano in un territorio da bolla, la maggior parte probabilmente sarebbe d'accordo sul fatto che le molte imprese statunitensi siano in ipercomprato. Il rapporto P/E dello SP500 è ad un livello storico alquanto elevato, così alto lo è s...
2017-10-11 Fincantieri SpA (FCT.MI) è uno dei più importanti complessi cantieristici navali d'Europa e del mondo: azienda pubblica italiana, già di proprietà dell'IRI fin dalla sua fondazione, è oggi controllata al 71,6% da Fintecna S.p.A., finanziaria del Ministero dell'economia e delle finanze. Fincantieri, nata dall'IRI come società finanziaria di stato...
2017-10-09 Abbiamo sottolineato più volte il timore di cadute dei mercati dovute ai mercati iperdrogati, in un'intervista al Financial Times, Wolfgang Schäuble, che ha guidato una delle più grandi economie mondiali negli ultimi otto anni, ha dichiarato che c'è il pericolo di "nuove bolle" che potrebbero formarsi proprio a causa dei trilioni di dollari che le ...
2017-10-05 Le elezioni tedesche sono state archiviate, non senza novità. Come previsto ha vinto la cancelliera Merkel, ma ha perso l'8% rispetto alle precedenti elezioni. Sconfitti i partiti tradizionali, con conseguente difficoltà nel riformulare la grande alleanza, il vincitore è stato il partito nazionalista di estrema destra AFD, primo partito di estrema ...
2017-09-26 Molto spesso Settembre è stato citato come uno dei mesi peggiori dove acquistare titoli azionari. Statisticamente abbiamo sfatato questo mito, ma la leggenda metropolitana rimane, chi vuole andare contro il mercato? Noi non sicuramente, quindi prepariamoci per Ottobre, dove per magia, forse, tutto tornerà a crescere. Spesso abbiamo segnalato ti...
DOMINO SOLUTIONS CONSIGLIA
Investire come Warren Buffett: Strategie di acquisizione e value investing per guadagnare in borsa
CATEGORIA ARTICOLI

Analisi ETF
Analisi Tecnica
Economia generale
Grandi investitori
Materie prime
Report Domino
Società analizzate
Valute
Warren Buffett
Ultimi Articoli
come investire i risparmi, investire 50000 euro, ETF mercati emergenti, giocare in borsa, investimenti sicuri, scalping trading, forex scalping strategies, short etf, investire in oro, etf cina, come investire in azioni
come investire 30000 euro, come investire 20000 euro, come investire denaro oggi, come investire i risparmi oggi, investire in oro conviene, come investire 60000 euro, portafoglio ETF, migliori azioni 2015
ETF metalli preziosi, come investire nel 2016, come investire 2016
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319