Domino Solutions da la possibilita' di visionare 6 portafogli aggressivi e difensivi, ETF e azioni, sia americani sia europei. Offre anche un servizi di report giornaliero per investire in CFD intraday su forex, materie prime, azioni e indici con azioni dove investire, alert intraday, come guadagnare col forex, come investire 30000 euro, come investire i propri soldi, etf cina, etf mercati emergenti

Condividi questo articolo con colleghi o amici:


10 suggerimenti per ottenere risultati migliori in borsa

01 Luglio 2013

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.



Ogni portafoglio ha una struttura. Può essere un unico progetto pensato con la creazione di un mix diversificato di azioni, obbligazioni, fondi comuni e altri titoli, oppure può essere pianificato e semplicemente fatto crescere organicamente in diverse direzioni a seconda degli acquisti e vendite nel corso tempo.

Il percorso più prudente è quello di avere un piano e di seguire uno stile di investimento che si adatta ai vostri obiettivi, propensione al rischio e orizzonte temporale. I seguenti suggerimenti possono essere aggiunti alla struttura al vostro portafoglio e contribuire a fornire chiarimenti in merito al modo in cui un portafoglio potrebbe essere organizzato e gestito.

1. Possedere una società che paga forti dividendi in ogni settore di mercato.

I dividendi e il potenziale di crescita di un'azione sono difficili da battere. Vengono pagati ogni trimestre e si ottiene la possibilità di aumento del prezzo nel tempo. Ogni settore ha forti società con una storia di cedole in aumento dei dividendi. Queste aziende sono spesso tenute nelle principali posizioni - possedute per lunghi periodi di tempo, in quanto hanno dimostrato di essere pagatrici di dividendi stabili con una crescita costante (ma probabilmente non spettacolare). In alcuni casi sono società da tenere in portafoglio per anni.

Ne sono un esempio aziende come: Procter & Gamble (PG) che paga un dividend yield del 3,1% nel settore dei beni di consumo; Johnson & Johnson (JNJ) che paga un 3,1% nella sanità; Intel (INTC) che paga il 3,7% nella tecnologia; Pfizer (PFE) che dà il 3,4% nel settore farmaceutico, Chevron (CVX) che paga un dividend yield del 3,3% nel settore petrolio/energia; Halliburton (HAL) che paga il 2,1% nei servizi petroliferi; DuPont (DD) che paga un dividend yield del 3,2% nei prodotti chimici, Duke Energy (DUK) che paga un dividend yield del 4,5% nelle utilities, Verizon (VZ) che dà il 4,1% nel settore delle telecomunicazioni e Raytheon (RTN) che paga un dividend yield del 3,3% nella difesa. Ovviamente questi sono solo alcuni esempi, ci sono molte altre aziende degne sostitute in ognuno di questi settori.

Queste società strategiche e i settori in cui si trovano ruoteranno dentro e fuori la lista delle favorite nel corso del tempo senza preoccuparsi dei cicli economici. Pagheranno regolarmente i dividendi ai loro azionisti e hanno anche una storia di crescita gratificante per i titolari a lungo termine.

2. Possedere società/sicure che pagano un forte dividendo in ogni settore di attività.

Oltre ai titoli statunitensi, ci sono REIT, MLP, ETF mercati emergenti, ETF mercati sviluppati e fondi comuni, praticamente ogni sorta di assets che paga dividendi. Possedere una posizione in queste aree aumenta la diversificazione di un portafoglio e sopratutto, aumenta la possibilità di avere un regolare pagamento di dividendi con il potenziale di crescita nel lungo termine.

Alcuni esempi sono: Realty Income (O) che paga un dividend yield del 4,9% nel settore REIT, Kinder Morgan Parters(KMP) che paga un dividend yield del 6,1% nel settore MLP; MSCI Pacific ex-Japan (EPP)che paga un dividend yield del 4% come ETF mercati emergenti e MSCI EAFE Index (EFA) che paga un dividend yield del 2,9 % come ETF mercati sviluppati. Molti fondi comuni di investimento indicizzati detengono anche panieri di aziende in vari settori di attività che pagano dividendi come ad esempio: Vanguard REIT Index (VGSIX) che paga un dividend yield del 3,2% e Fidelity Real Estate Income(FRIFX) che paga un dividend yield del 4,3%.

3. Nessuna singola posizione deve superare il 5% del vostro portafoglio.

La dimensione della posizione è uno dei modi che gli investitori hanno per scegliere se sovracaricare o sottopesare un determinato settore, industria o area di mercato. La sovraesposizione può indurre a tenere una posizione di grandi dimensioni di un'azione di un unico settore, o un paio di posizioni di rilievo in aziende diverse che occupano lo stesso settore.

L'eccessiva sotto ponderazione di un settore (o rimanere completamente fuori da un settore o industria) non è un problema - ma essere eccessivamente esposti in una qualsiasi posizione può essere un pericolo. Gli esempi più comunemente citati per questo sono persone che hanno avuto la maggior parte delle loro partecipazioni in azione della società in cui sono stati impiegati - mi vengono in mente Enron, Lucent o Nortel.

Il percorso più prudente è quello di mantenere la dimensione delle singole posizioni limitate al 5% del portafoglio totale. E se il mercato prende una posizione o si è in possesso di una soglia superiore al 5%, la disciplina richiede che venga tagliata.

4. Avere e mantenere un orizzonte temporale di lungo periodo - fino a quando l'età/salute richieda la sua riduzione (quindi spostarsi per sicurezza, in attività meno volatili).

La storia dimostra che la strada migliore per la sicurezza nel mercato è un orizzonte temporale di lungo periodo. Nel breve termine il mercato può fare qualsiasi cosa - e spesso sembra perversamente fare esattamente l'opposto di quello che la maggior parte delle persone si aspettano che faccia. Ma nel lungo termine (un periodo di 5 o più anni), il mercato è stato, storicamente, un modo affidabile per far crescere la propria ricchezza. Adottare la filosofia di Warren Buffett - essere un "proprietario" della società e condividere la loro crescita e la loro posizione sul mercato nel corso del tempo.

Quando l'età o la salute, o qualsiasi altra necessità, accorcia il vostro orizzonte temporale - in quel momento conviene allontanarsi dai titoli azionari, verso più sicure attività meno volatili. Se abbiamo un orizzonte temporale breve e ben definito davanti a noi, la capacità di recuperare da un evento negativo del mercato (che può avvenire in qualsiasi momento) diminuisce, e l'equazione rischio/ricompensa intrinseca nelle azioni si modifica.

5. Investi - non scambiare frequentemente o testare il momento del mercato.

Nonostante tutte le informazioni che possiamo recepire dai media finanziari sull'andamento futuro del mercati, nessuno ha davvero idea di quale direzione prenderà la prossima settimana, mese o anno. Mettere i propri soldi sulla supposizione di come andrà il mercato non è un solido piano finanziario. E' gioco d'azzardo. Di tanto in tanto, con tutti i movimenti di mercato che vengono fatti ogni giorno, qualcuno è fortunato - ma non è attendibilmente bravo.

Investire, con un orizzonte temporale più lungo, elimina le incertezze sulla direzione del mercato. Sappiamo che il mercato sale e scende. Sappiamo che le nostre posizioni faranno lo stesso. Dobbiamo rimanere investiti in aziende solide e lasciare che i loro prodotti e servizi generino guadagni per guidare il prezzo delle loro azioni nel tempo (e nello stesso tempo raccogliere un dividendo da parte dei nostri pagatori di dividendi).

6. Guardatevi dal lasciare che la paura del breve termine o la volatilità del mercato violino il vostro piano di investimenti.

Ogni anno ci sono giorni in cui il mercato affonda come una pietra. Queste riduzioni possono durare solo pochi giorni o possono andare avanti per settimane o mesi per poi svilupparsi in un mercato orso in piena regola. E' facile farsi prendere dalla paura e dal panico quando apparentemente tutti vendono le loro aziende per uscire, il famoso panic selling. Le prese di profitto vengono realizzate e accelerano le vendita - nella fretta di liquidare, nessun settore o attività è al sicuro, se non i liquidi.

Questi sono i tempi più difficili per il singolo investitore, in quanto la paura è ovunque e le ferite del mercato orso del 2008/2009 sono ancora fresche.

Eppure, nonostante tutto, la storia ha dimostrato che, dando un orizzonte temporale più lungo, il mercato è sempre rientrato. Finora, sempre. Tale orizzonte temporale è una parte vitale per costruire una rete di sicurezza per il vostro piano di investimenti. Può essere la cosa più difficile da fare nella paura e con il panico di un mercato che sta restringendo il vostro portafoglio tutti i giorni, ma riflettete seriamente prima di abbandonare il vostro orizzonte temporale quale rete di sicurezza.

7. Tagliare alcune posizioni, se sono notevolmente sopravvalutate in relazione ai loro rapporti storici di P/E vs. quello scambiato per lo S&P500, o se diventano una percentuale troppo grande nel vostro portafoglio. Oppure aumentare tali posizioni quando il mercato si muove sottovalutadole troppo rendendole a buon mercato.

Sappiamo tutti che il mercato sottovaluta periodicamente alcune azioni e/o settori. La recente rincorsa di rendimenti in titoli che pagano elevati dividendi è un esempio. Di fronte a questi ultimi anni di rendimenti depressi nei mercati finanziari e obbligazionari, gli investitori si sono riversati in titoli che pagano dividendi in cerca di rendimenti. Di conseguenza, molte aziende hanno goduto di un significativo aumento del prezzo e i rapporti di PE sono cresciuti non solo oltre le loro indicazioni storiche, ma anche oltre la media PE dello S&P500.

Quando questo accade, considerate il taglio di alcune di queste posizioni per catturare questi guadagni fuori misura. Il mercato finirà per ruotare in un altro settore e queste azioni torneranno giù. Se scendono troppo e diventano a buon mercato (o, almeno, tornano ai normali livelli di valutazione) potete riprenderne la posizione tagliata.

8. Imparate a conoscere la vostra tolleranza al rischio e non assumete più rischi di quanto non sia necessario per raggiungere i vostri obiettivi.

Per la maggior parte di noi, gli investimenti sono il nostro biglietto per la pensione. Noi lavoriamo e investiamo le nostre intere vite per creare il patrimonio che vedremo durante i nostri anni di pensione. Alcuni di noi hanno una tolleranza superiore o inferiore al rischio di altri. Coloro che vogliono sicurezza e posizionare un premio per preservare il loro capitale devono investire con poco o nessun rischio. Coloro che possono tollerare il rischio sono maggiormente a loro agio nelle azioni - e sono suscettibili ad avere un mix di investimenti lungo tutta la curva del rischio. Imparate a conoscere qual'è la vostra tolleranza al rischio e investite di conseguenza.

Se avete la fortuna di avere raggiunto i vostri obiettivi finanziari, attenzione ad assumere più rischi del necessario. Ora che ci siete non rovinate tutto. Dopo aver raggiunto questo status, l'ultima cosa che volete è fare qualche mossa rischiosa che vi porti indietro rispetto a dove dovreste essere.

9. Tenere solo uno o due (se presente) posizioni speculative e non lasciate che il totale di queste superi il 5% del vostro portafoglio.

Non è un segreto che i giovani, le nuove imprese che partono, presentano un profilo di rischio/rendimento più elevato di una matura, un'azienda più vecchia paga dividendi. Starbucks (SBUX), una volta era una quasi sconosciuta società nel mercato relativamente piccolo di Seattle con la speranza di cambiare il modo in cui la gente guardava e consumava il caffè. Nella sua infanzia è stata una scommessa speculativa, che una piccola catena di caffè potesse diventare un colosso che praticamente possiede il mercato della vendita del caffè istituendo il marchio del caffè degli ultimi decenni.

Starbucks è un grande esempio di come una iniziale scommessa speculativa può diventare una nuova società in grado di pagare. Tuttavia, per ogni Starbucks, ci sono decine di piccole imprese che non ce la fanno. Il rischio di investire in una nuova società speculativa è elevato - proprio come la ricompensa è alta se la società riesce. Ma siccome il rischio è così alto, è meglio limitare i giochi speculativi in un portafoglio (se presente) in uno o due.

Investire non è uno schema per ottenere una rapida ricchezza. E' bene stare di tanto in tanto sulla lama del coltello, ma la prudente gestione di un portafoglio richiede che la speculazione sia limitata e non deve ottenere il permesso di superare i limiti ragionevoli. Mantenere l'accento su aziende solide a lungo termine che faranno bene nel corso del tempo.

10. Mantenere liquidità per approfittare di correzioni da panico che mandano tutti i settori e gli assets giù contemporaneamente.

Quando una opportunità di acquisto si presenta, non si vuole dover vendere una posizione per approfittarne di un'altra. Mantenere un pò di liquidità disponibile a portata di mano vi permetterà di aumentare le posizioni esistenti quando il mercato le renderà troppo a buon mercato, o aggiungere una nuova quando si presenterà l'occasione giusta.

La quantità da tenere a portata di mano dipenderà dalla dimensione complessiva del vostro portafoglio, ma dovrebbe essere abbastanza grande da consentire di agire su diverse azioni nel caso di un calo generale del mercato che colpisca tutto quello che possedete mandando giù tutto in una volta.

Questi consigli non sono regole di Stato - possono essere ragionevolmente considerate più come linee guida progettate per dare al vostro portafoglio una struttura che può essere capita e controllata. E possono contribuire a creare un pò di chiarezza e aiutare a concentrarsi sulla selezione di aziende solide che hanno resistito con successo alle recessioni e ai mercati orso e hanno prosperato nel tempo.

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo




Tag:

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.


SEGUI I NOSTRI ALERT GRATIS
Vorrei essere informato gratuitamente
tramite email ogni volta che modificate
il vostro portfolio One Million Dollar


SEGUICI SU GOOGLE+
ADV
ULTIMI ARTICOLI
2017-07-21 Molto spesso le azioni del settore tecnologico sono considerate per trader giovani che hanno tempo per resistere alle tempeste inevitabili che portano. Abbiamo eseguito un'analisi del settore in base anche alle trimestrali che stanno uscendo in questo periodo e Microsoft (MSFT) mi ha colpito particolarmente, ancora una volta fa un surprise e sembra...
2017-07-19 I prezzi del petrolio greggio saliranno mediamente tra i 53 dollari al barile nel 2017 fino a 56 dollari al barile nel 2018. L'amministrazione statunitense per l'energia ha reso noto un report che mostra queste previsioni. La volatilità non sarà così male come nel 2016. I trader di commodities hanno alzato anche il livello di prezzo nei loro contra...
2017-07-17 Venerdì negli Stati Uniti sono stati resi noti dei dati economici piuttosto deboli, che hanno svolto il ruolo maggiore nel successivo andamento della coppia EURUSD, anche perché ci si sta cominciando a chiedere se la Federal Reserve sarà in grado di innalzare i tassi d’interesse senza alcun tipo di slancio dell’economia, e questo naturalmente non f...
2017-07-14 I futures dello zucchero, una materia prima fondamentale in tutto il mondo, sono scesi al minimo di 10,13 centesimo per libbra dall'Agosto 2015, ultimo minimo registrato. Il prezzo basso ha causato un rallentamento della macinazione e la domanda ha cominciato ad aumentare i prezzi. La mancanza di forniture ha causato un disavanzo dove la domanda er...
2017-07-13 Nel 1972 prende il via a Rimini l'attività della Società, all'epoca sotto la denominazione sociale di M.A.R.R., Magazzini Alimentari Riuniti Riminesi di Ceccarelli - Sberlati & C. s.n.c., per la fornitura e distribuzione di prodotti alimentari a ristoranti ed alberghi della riviera romagnola. Nel 1979 entra nel capitale il Gruppo Cremonini. Qua...
DOMINO SOLUTIONS CONSIGLIA
Investire come Warren Buffett: Strategie di acquisizione e value investing per guadagnare in borsa
CATEGORIA ARTICOLI

Analisi ETF
Analisi Tecnica
Economia generale
Grandi investitori
Materie prime
Report Domino
Società analizzate
Valute
Warren Buffett
Ultimi Articoli
come investire i risparmi, investire 50000 euro, ETF mercati emergenti, giocare in borsa, investimenti sicuri, scalping trading, forex scalping strategies, short etf, investire in oro, etf cina, come investire in azioni
come investire 30000 euro, come investire 20000 euro, come investire denaro oggi, come investire i risparmi oggi, investire in oro conviene, come investire 60000 euro, portafoglio ETF, migliori azioni 2015
ETF metalli preziosi, come investire nel 2016, come investire 2016
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319