Domino Solutions da la possibilita' di visionare 6 portafogli aggressivi e difensivi, ETF e azioni, sia americani sia europei. Offre anche un servizi di report giornaliero per investire in CFD intraday su forex, materie prime, azioni e indici con azioni dove investire, alert intraday, come guadagnare col forex, come investire 30000 euro, come investire i propri soldi, etf cina, etf mercati emergenti



Portafoglio Warren Buffett i suoi 20 migliori dividendi - parte 1/5

04 Maggio 2015

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.



Questo articolo è stato scritto per darvi un'idea su come "l'Oracolo di Omaha", Warren Buffett, considerato uno dei più grandi investitori, se non il più grande, di tutti i tempi, è riuscito ad ampliare la sua fortuna seguendo uno dei suoi principi cardini negli investimenti, scegliere attività con un forte vantaggio competitivo a prezzi equi. Questo gli ha permesso di raggiungere un patrimonio netto di 70 miliardi di dollari. Quasi tutto il suo portafoglio è costruito su aziende che pagano dividendi, in questi articoli vengono analizzate quelle in cui preferisce investire, che sono quelle che hanno il dividendo più alto e un forte vantaggio competitivo nel loro settore. Il suo portafoglio attuale è costituito da 48 aziende, di queste 33 pagano dividendi, con una media del 2,17%. Le migliori 6 costituiscono il 70% del suo portafoglio, quindi le considera le più convincenti e pagano in media un dividendo del 2,53%, di queste, 3 fanno parte della schiera dei dividendi Aristocratici.

Nell'articolo sono analizzate le 20 aziende, appartenenti al portafoglio di Buffett, che pagano il dividendo più alto e lo abbiamo suddiviso in 5 parti. In ognuna di esse, vengono analizzati 4 titoli, suddivisi in rigoroso ordine alfabetico, in cui vengono presi in considerazione alcuni dati fondamentali dell'azienda tra cui rapporto P/E, storia del dividendo, dividend yield attuale e altro. Ecco i primi 4 titoli, sperando che la lettura possa darvi degli spunti da approfondire per i vostri futuri investimenti.

Coca-Cola (KO)
Dividend Yield: 3.21%
P/E Ratio: 20,01 (con Utile rettificato)
Anni di dividendi stabili o in Aumento: 53
Percentuale nel Portafoglio di Warren Buffett: 15.40%
Tasso di Crescita degli ultimi 10 anni dell'Utile per azione: 7,2%
Paga dividendi dal: 1893

Coca Cola è una società che vende la sua omonima bevanda non alcolica in tutto il mondo. La società possiede le licenze e commercializza oltre 500 marchi di bibite analcoliche, bevande frizzanti in primo luogo, ma anche una varietà di bevande come acqua, succhi, tè, caffè e bevande energetiche per lo sport. L'azienda è stata fondata da Asa Griggs Candler nel 1886 e ha sede a Atlanta, GA.

Questo titolo è la seconda maggiore azienda nel portafoglio di Warren Buffett (dietro Wells Fargo). La Berkshire Hathaway ha 16,440 milioni di dollari investiti in questa azienda. Coca-Cola ha aumentato i dividendi per oltre 50 anni. Possiede chiaramente un forte vantaggio competitivo, che nasce dai suoi forti marchi per i quali spende oltre 3 miliardi di dollari all'anno in pubblicità. Può spendere più di qualsiasi altra azienda di bevande per la pubblicità (tranne forse PepsiCo (PEP)), il che rafforza ulteriormente il suo vantaggio competitivo. In futuro, la crescita dell'utile per le azioni di Coca-Cola avverrà grazie ad un mix tra espansione globale e l'aumento dell'efficienza operativa. I risultati del 1° trimestre hanno evidenziato che l'utile per azione con valuta constante è cresciuto del 13% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa, in linea con il settore. Ha registrato un utile più basso pari a 1,59 dollari rispetto al 1,90 dollari dell'anno precedente. Quest'anno, il mercato si aspetta un miglioramento degli utili a 2,00 dollari contro 1,59 dollari. Coca-Cola ha attualmente un rendimento da dividendi elevato del 3,2%. Nel corso degli ultimi 5 anni la società ha riacquistato circa l'1,2% delle azioni in circolazione. Se mettete insieme il riacquisto con il dividendo, la società dà ai suoi azionisti il 4,4% circa. La crescita dei ricavi di ha leggermente superato la media del settore del 5,5%. Il Cash flow operativo netto è aumentato a 1,574.00 milioni o del 47.65% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.



Deere & Company (DE)
Dividend Yield: 2,72%
P/E Ratio: 11,52
Anni di dividendi stabili o in aumento: 7
Percentuale nel Portafoglio di Warren Buffett: 1,41%
Tasso di Crescita ultimi 10 anni dell'Utile per azione: 12,7%
Paga dividendi dal: 1937

Deere & Co. è il più grande produttore di macchine agricole di tutto il mondo. Produce e distribuisce una linea completa di attrezzature utilizzate in agricoltura, per le costruzioni, la silvicoltura e per il giardinaggio. Produce anche motori e di altri componenti di trasmissione. L'azienda ha una divisone finanziaria che fornisce credito e altri servizi ai clienti in tutto il mondo, per finanziare le costose attrezzature.

Deere & Company è uno degli ultimi acquisti di Warren Buffett. Con un rapporto P/E di appena 11,5, Deere & Company sembra essere sottovalutata. Al prezzo corrente, Deere & Company è probabilmente sottovalutata di almeno il 10%. Il vantaggio competitivo della società deriva dalla sua notorietà e reputazione di qualità nel settore delle macchine agricole che le ha permesso di avere una quota di mercato del 60% nel settore delle attrezzature agricole negli Stati Uniti e in Canada.

Inoltre le prospettive di crescita a lungo termine sono rosee per Deere & Company. L'aumento della ricchezza e della popolazione nei mercati Emergenti incrementerà probabilmente la domanda di prodotti alimentari, cereali, e di conseguenza attrezzature agricole a livello globale. Il Cash flow operativo netto è aumentato a -510,10 milioni di dollari o 31,64% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. Il suo calo del fatturato, ha leggermente sottoperformato la media del settore del 9,6%. Anche lo stesso trimestre dell'anno prima, i ricavi sono diminuiti del 16,6%. Negli ultimi dieci anni, Deere & Company ha avuto una crescita media dell'EPS di oltre il 12% all'anno. La società dovrebbe continuare a crescere con un tasso a doppia cifra nel futuro. Questo si tradurrà in rendimenti più che soddisfacente per gli azionisti. Oltre ad una solida crescita, la società ha attualmente un dividend yield di circa il 2,7%, il che garantisce un reddito corrente per gli investitori.



General Electric (GE)
Dividend Yield: 3,43%
P/E Ratio: 16,25
Anni di dividendi stabili o in aumento: 6
Percentuale nel Portafoglio di Warren Buffett: 0,27%
Tasso di Crescita ultimi 10 anni dell'Utile per azione: -1,0%
Paga dividendi dal: 1899

General Electric sviluppa e produce prodotti per la generazione, trasmissione, distribuzione, controllo e l'utilizzo di energia elettrica, nonche produce motori per aerei e attrezzature mediche e fornisce servizi finanziari per clienti in tutto il mondo. L'azienda è stata fondata da Thomas A. Edison nel 1878 e ha sede a Fairfield, CT.

Gli azionisti di General Electric probabilemente vedranno forti rendimenti nel corso dei prossimi anni. L'azienda si è impegnata a cedere la sua attività GE Capital ridando circa 90 miliardi di dollari agli azionisti attraverso dividendi e riacquisto di azioni. Si tratta di circa il 33% del valore della società a prezzi correnti. Ci sono voci che General Electric presto venderà il proprio portafoglio di prestiti commerciali a Wells Fargo per un massimo di 74 miliardi di dollari. Se questa transazione si verificherà, la società avrà una montagna di denaro da poter ridare agli azionisti.

La cessione di GE Capital è un segnale positivo per i suoi azionisti. L'azienda si sta concentrando su cio che sa fare meglio. Quando la squadra di gestione cerca attivamente di rendere l'azienda più snella e di premiare gli azionisti, vi è un'elevata probabilità che gli azionisti vedranno forti guadagni in quanto la società riacquista la sua attenzione. Il margine lordo del 35,71% può essere considerato forte, sovrapperformando il settore del 14,5%. Lo stesso trimestre dello scorso anno i ricavi sono diminuiti del 12,4%. questo ha comportato una diminuzione dell'utile per azione. Il rapporto debt-to-equity è molto alto a 3,24 e attualmente superiore alla media del settore, il che implica un aumento di rischio connesso con la gestione dei livelli del debito all'interno della società.General Electric attualmente scambia a un ragionevole rapporto P/E di 16,25. Inoltre, l'azienda ha un forte dividend yield del 3,4%.



General Motors (GM)
Dividend Yield: 3,35%
P/E Ratio: 11,64
Anni di dividendi stabili o in Aumento: 1
Percentuale nel Portafoglio di Warren Buffett: 1,37%
Tasso di Crescita degli 10 anni dell'Utile per azione: N/A
Paga dividendi dal: 1915

General Motors Company progetta, sviluppa, produce e commercializza automobili, camion, nonché componenti di automobili in tutto il mondo. Con il segmento finanziario GM fornisce soluzioni di finanziamento automobilistico specializzato per l'acquisto di automobili con contratti rateale. L'azienda è stata fondata da William C. Durant il 16 settembre 1908 e ha sede a Detroit, MI.

General Motors è nota anche per aver dichiarato fallimento nel 2009. Da quando è stata ristrutturata ed è diventata nuovamente pubblica nel 2010, ha realizzato utili tutti gli anni ed ha ottenuto una lieve crescita degli utili per azione in media dell'1,4% all'anno. General Motor è il più grande produttore di automobili degli Stati Uniti, ed ha una quota di mercato di circa il 17% nel settore auto e camion. Circa il 40% del fatturato della società e ora generato all'Estero. General Motors ha forti prospettive di crescita da qui in avanti, inoltre l'elevato rendimento e il basso rapporto P/E dovrebbero essere un buon richiamo per gli investitori. La crescita del reddito netto rispetto allo stesso trimestre di un anno fa ha notevolmente superato quello del S&P 500 e del settore automobile. L'utile netto è aumentato del 343,7% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, passando da $ 213,00 milioni a 945,00 $ milioni. Ha registrato un utile più basso pari a 1,64 dollari rispetto ai 2,35 dollari dell'anno precedente. Quest'anno, il mercato si aspetta un miglioramento degli utili a 4,62 dollari contro 1,64 dollari.



In definitiva

Quello che abbiamo visto, e vedremo nei successivi articoli, dimostra che il portafoglio di Warren Buffett è pieno di aziende di altissima qualità che negli anni arricchiranno gli azionisti a lungo termine, detto questo, un investitore avveduto richiede di più che copiare semplicemente ogni mossa dell'Oracolo di Omaha. Un investitore intelligente dovrebbe imparare da Warren Buffett e analizzare i suoi investimenti da solo per capire se corrispondono al suo stile di investimento.




Tag:

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.


SEGUI I NOSTRI ALERT GRATIS
Vorrei essere informato gratuitamente
tramite email ogni volta che modificate
il vostro portfolio One Million Dollar

SEGUICI SU GOOGLE+
ADV
ULTIMI ARTICOLI
2017-03-21 Dopo aver avuto una non così grande stagione degli utili, Starbucks, la catena di caffè più grande del mondo è crollata, ma questo non dovrebbe spaventare gli investitori che vorrebbero prendervi posizione, potrebbe invece, essere un'opportunità. Anche se abbiamo appena completato quella che è stata complessivamente una forte stagione degli util...
2017-03-16 Il gas naturale ha l'abitudine di ignorare i dati macro fondamentali anche quando si tratta di informazioni che potrebbero spingerlo verso il basso il suo prezzo. Nel 2016 il prezzo è sceso al livello più basso dal 1998, quando i futures del mese avevano raggiunto un minimo di 1,611 $ per MMBtu (milione di unità termiche britanniche). Le materie...
2017-03-13 Il giorno 15 marzo gli olandesi sono chiamati alle votazioni e mezza Europa guarda con apprensione ciò che succederà, visto che potrebbe segnare l'ascesa di un partito populista anti-europeo sull'onda della Brexit e della vittoria di Donald Trump negli Stati Uniti. I Paesi Bassi aprono infatti la stagione elettorale europea che proseguirà poi con l...
2017-03-07 Nonostante la conferenza stampa di Trump al congresso e il PIL americano sopra le stime, l'EURUSD è cresciuto leggermente questa settimana senza però fornire dati su eventuali rafforzamenti del biglietto verde o un cambio di direzione. Attendiamo i tassi di interesse, storicamente, col rialzo dei tassi il dollaro dovrebbe rafforzarsi ulteriormente ...
2017-03-01 L'investitore miliardario Warren Buffett attira sempre un grande pubblico con la sua lettera annuale agli azionisti Berkshire Hathaway, ma l'edizione di quest'anno non ha rivelato più di quanto abbia fatto in passato. Denominato il Saggio o l'Oracolo di Omaha, Warren Buffett è ampiamente considerato come uno degli investitori di maggior successo ne...
DOMINO SOLUTIONS CONSIGLIA
Investire come Warren Buffett: Strategie di acquisizione e value investing per guadagnare in borsa
CATEGORIA ARTICOLI

Analisi ETF
Analisi tecnica
Economia generale
Grandi investitori
Materie prime
Report Domino
Società analizzate
Valute
Warren Buffett
Ultimi Articoli
come investire i risparmi, investire 50000 euro, ETF mercati emergenti, giocare in borsa, investimenti sicuri, scalping trading, forex scalping strategies, short etf, investire in oro, etf cina, come investire in azioni
come investire 30000 euro, come investire 20000 euro, come investire denaro oggi, come investire i risparmi oggi, investire in oro conviene, come investire 60000 euro, portafoglio ETF, migliori azioni 2015
ETF metalli preziosi, come investire nel 2016, come investire 2016
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319