Domino Solutions da la possibilita' di visionare 6 portafogli aggressivi e difensivi, ETF e azioni, sia americani sia europei. Offre anche un servizi di report giornaliero per investire in CFD intraday su forex, materie prime, azioni e indici con azioni dove investire, alert intraday, come guadagnare col forex, come investire 30000 euro, come investire i propri soldi, etf cina, etf mercati emergenti

Condividi questo articolo con colleghi o amici:


Portafoglio Warren Buffett i suoi 20 migliori dividendi - parte 3/5

15 Maggio 2015

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.



La prima parte dell'articolo la potete trovare a questo indirizzo:
Portafoglio Warren Buffett i suoi 20 migliori dividendi - parte 1/5
La seconda parte dell'articolo la potete trovare a questo indirizzo:
Portafoglio Warren Buffett i suoi 20 migliori dividendi - parte 2/5

Questo articolo è stato scritto per darvi un'idea su come "l'Oracolo di Omaha", Warren Buffett, considerato uno dei più grandi investitori, se non il più grande, di tutti i tempi, è riuscito ad ampliare la sua fortuna seguendo uno dei suoi principi cardini negli investimenti, scegliere attività con un forte vantaggio competitivo a prezzi equo. Questo gli ha permesso di raggiungere un patrimonio netto di $ 70 miliardi di dollari. Quasi tutto il suo portafoglio è costruito su aziende che pagano dividendi, in questi articoli vengono analizzate quelle in cui preferisce investire, che sono quelle che hanno il dividendo più alto e un forte vantaggio competitivo nel loro settore. Il suo portafoglio attuale è costituito da 48 aziende, di queste 33 pagano dividendi, con una media del 2,17%. Le migliori 6 costituiscono il 70% del suo portafoglio, quindi le considera le più convincenti e pagano in media un dividendo del 2,53%, di queste, 3 fanno parte della chiera dei dividendi Aristocratici.

Nell'articolo sono analizzate le 20 aziende, appartenenti al portafoglio di Buffett, che pagano il dividendo più alto e lo abbiamo suddiviso in 5 parti. In ognuna di esse, vengono analizzati 4 titoli, suddivisi in rigoroso ordine alfabetico, in cui vengono presi in considerazione alcuni dati fondamentali dell'azienda tra cui rapporto P/E, storia del dividendo, dividend yield attuale e altro. Ecco altri 4 titoli, sperando che la lettura possa darvi degli spunti da approfondire per i vostri futuri investimenti.

MT Bank Corporation (MTB)
Dividend Yield: 2.34%
P/E Ratio: 16,26
Anni di dividendi stabili o in Aumento: 25
Percentuale nel Portafoglio di Warren Buffett: 0,60%
Tasso di Crescita degli ultimi 10 anni dell'Utile per azione: 5,4%
Paga dividendi dal: 1979

MT Bank Corp. è una holding bancaria. La società, attraverso le sue controllate, MT Bank e Wilmington Trust NA, offre una vasta gamma di servizi bancari retail e commerciali, fiduciarie, gestioni patrimoniali e servizi di investimento per i loro clienti. Offre un'ampia gamma di servizi finanziari ad una base diversificata di consumatori, imprese, clienti professionali, enti governativi e istituzioni finanziarie. La società è stata fondata nel novembre del 1969 e ha sede a Buffalo, NY.

MT Bank Corporation è una delle poche banche che non ha tagliato i suoi dividendi durante la crisi dei mutui subprime del 2008. MT Bank Corporation è cresciuta fino a diventare la 16° banca più grande degli Stati Uniti. La crescita dei ricavi ha leggermente superato la media del settore dello 0,9%. L'utile netto è aumentato del 5,5% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa, passando da 229,02 milioni di dollari a 241,61 milioni. Il margine di profitto lordo è attualmente molto alto, attestandosi al 90,11%.

Nel corso dell'esercizio passato, MT Bank Corp ha registrato un utile più basso pari a 7,42 dollari contro gli 8,20 dollari dell'anno precedente. Quest'anno il mercato si aspetta un miglioramento del risultato a 7,80 dollari contro i 7,42 dollari. L'azienda è molto apprezzata per la sua natura conservatrice che le ha permesso di produrre risultati fenomenali per gli azionisti sul lungo termine. L'azienda ha prodotto rendimenti totali annualizzati del 19,4% per gli azionisti dal 1980. La banca dovrebbe registrare una forte crescita per l'anno fiscale 2015, grazie ad un mercato più favorevole dei prestiti commerciali.



National Oilwell Varco (NOV)
Dividend Yield: 3,35%
P/E Ratio: 9.80
Anni di dividendi stabili o in Aumento: 6
Percentuale nel Portafoglio di Warren Buffett: 0,27%
Tasso di Crescita degli ultimi 10 anni dell'Utile per azione: 23,9%
Paga dividendi dal: 2009

National Oilwell Varco fornisce apparecchiature e componenti che vengono utilizzati per operazioni di perforazione e produzione di petrolio e gas, servizi petroliferi e fornitura di servizi di integrazione della catena per l'industria del petrolio e del gas. National Oilwell Varco è stata fondata nel 1841 e ha sede a Houston.

Il rapporto debit-to-equity è molto basso, 0,22, ed è attualmente inferiore a quello della media del settore, il che implica che vi è stato una gestione dei livelli di debito di grande successo. Inoltre la società mantiene un adeguato quick ratio di 1,06, il che dimostra la capacità di evitare problemi di cassa nel breve termine. Indipendentemente dalla diminuzione degli introiti, la società è riuscita a sovraperformare rispetto alla media del settore del 2,3%. Anche lo stesso trimestre dell'anno prima, i ricavi sono leggermente diminuiti dell'1,4%.

Il margine di profitto lordo di National Oilwell Varco è attualmente inferiore a quello auspicabile, essendo al 28,38%. Indipendentemente dai risultati deboli del margine di profitto lordo, il margine di profitto netto del 6,43% è al di sopra della media del settore. Come per tutte le aziende petrolifere, anche per National Oilwell Varco il prezzo delle azioni è diminuito del 23% nell'ultimo anno a causa del calo del prezzo del petrolio. Questo ha comportato una diminuzione del P/E a 9,80.

Questa società è il maggior fornitore di attrezzature per la trivellazione, ma i bassi prezzi del petrolio avranno un impatto sui suoi utili nel 2015, visto che la sua clientela acquisterà una minor quantità di impianti e sistemi di perforazione, il che inevitabilmente, andrà ad incidere sul bilancio. Fortunatamente la gestione di National Oilwell Varco sta gestendo il calo azionario con l'atteggiamento giusto. La società prevede di utilizzare la solidità patrimoniale per il riacquisto delle azioni a prezzi bassi. Questo sarà un importante operazione per gli azionisti di lungo termine, visti i prezzi attuali. National Oilwell Varco ha attualmente 3,146 miliardi di dollari di debito e 4,091 miliardi di dollari in contanti.



Phillips 66 (PSX)
Dividend Yield: 2.47%
P/E Ratio: 11,38
Anni di dividendi stabili o in Aumento: 37(compresa il periodo con ConocoPhillips)
Percentuale nel Portafoglio di Warren Buffett: 0,50%
Tasso di Crescita degli ultimi 10 anni dell'Utile per azione: N/A
Paga dividendi dal: 2012

Phillips 66 è un'azienda di produzione di energia e di logistica, si occupa di raffinazione e marketing, midstream e prodotti chimici per aziende. La società è stata creata il 30 Apr 2012 quando ConocoPhillips ha scisso le sue divisioni chimiche, distributori di benzina e gas naturale. Ha sede a Houston.

Phillips 66 ha migliorato l'utile per azione del 21,8% nel trimestre più recente rispetto allo stesso trimestre di un anno fa. L'azienda ha mostrato un profilo di crescita positivo degli utili per azione rispetto allo scorso anno. Durante l'ultimo anno fiscale ha aumentato le sue stime di utili a 7,12 dollari contro i 5,91 dollari dell'anno precedente. Per il prossimo anno il mercato si aspetta una contrazione del 5,6% negli utili a 6,72 contro i 7,12.

Attualmente il suo margine di profitto lordo è estremamente basso, attestandosi al 7,86%. Nonostante i risultati contrastanti del margine di profitto lordo, il margine di profitto netto del 5,08% si confronta favorevolmente con la media del settore. Il cash flow operativo netto è diminuito marginalmente a 1,352 miliardi o del 3,29% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. L'utile netto è significativamente diminuito del 37,2% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa, cadendo dai 1,572 miliardi ai 987,00 milioni.

La società è attualmente scambiata a un rapporto P/E di appena 11,4. Le sue azioni sembrano essere un affare in questo momento. Phillips 66 paga un rendimento superiore alla media di quasi il 2,5%. Inoltre ha anche divorato le sue azioni attraverso un programma di riacquisto.



Procter & Gamble (PG)
Dividend Yield: 3.14%
P/E Ratio: 23,81
Anni di dividendi stabili o in Aumento: 59
Percentuale nel Portafoglio di Warren Buffett: 4,05%
Tasso di Crescita degli ultimi 10 anni dell'Utile per azione: 5,8%
Paga dividendi dal: 1891

Procter & Gamble si occupa di fornitura di beni di consumo confezionati per suoi consumatori in tutto il mondo. I suoi prodotti sono venduti principalmente tramite la grande distribuzione, negozi di alimentari, negozi di appartenenza a club e negozi di quartiere che servono molti consumatori nello sviluppo di mercati. L'azienda è stata fondata da William Procter e James Gamble nel 1837 e ha sede a Cincinnati.
Il margine di profitto lordo di Procter & Gamble è piuttosto elevato, attualmente è al 53,92%, ed è aumentato rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente. Inoltre il margine di profitto netto dell'11,86% è superiore a quello della media del settore. L'attuale rapporto debit-to-equity dello 0,52, è basso, il che implica che vi sia stata una efficace gestione dei livelli di debito, ciò nonostante il quick ratio dello 0,57, mostra un potenziale problema a coprire le esigenze di cassa a breve termine.

L'utile per azione di PG del trimestre più recente è stato leggermente al di sotto dell'anno precedente. La stabilità degli utili per azione durante lo scorso anno indicano che la società ha una buona gestione sui suoi utili e la quota di flottante. Nel corso dell'esercizio passato, l'EPS è rimasto invariato a 3,87 dollari, quest'anno, il mercato si aspetta un miglioramento del risultato a 3,97 dollari contro i 3,87 dollari.



In definitiva

Quello che abbiamo visto, e vedremo nei successivi articoli, dimostra che il portafoglio di Warren Buffett è pieno di aziende di altissima qualità che negli anni arricchiranno gli azionisti a lungo termine, detto questo, un investitore avveduto richiede di più che copiare semplicemente ogni mossa dell'Oracolo di Omaha. Un investitore intelligente dovrebbe imparare da Warren Buffett e analizzare i suoi investimenti da solo per capire se corrispondono al suo stile di investimento.




Tag:

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.


SEGUI I NOSTRI ALERT GRATIS
Vorrei essere informato gratuitamente
tramite email ogni volta che modificate
il vostro portfolio One Million Dollar


SEGUICI SU GOOGLE+
ADV
ULTIMI ARTICOLI
2017-12-14 STMicroelectronics NV (STM.MI), conosciuta anche come ST, è un'azienda franco-italiana, che produce componenti elettronici a semiconduttore. L'azienda è stata creata nel 1987 come il risultato della fusione delle attività semiconduttori di SGS Microelettronica (all'epoca detenuta dalla Società Finanziaria Telefonica) e dalle attività non militari d...
2017-12-06 Ormai ogni investitore è consapevole che il governo Trump vuole abrogare l'Obamacare. Una lotta che perdura da un anno e che ha portato il presidente degli Stati Uniti a firmare l'abrogazione scavalcando camera e senato che non erano d'accordo con la nuova formula del Medicaid, nemmeno quelli dello stesso partito repubblicano. Il costo sociale dell...
2017-11-29 Lo SP500 sta avendo il suo terzo miglior anno nell'ultimo decennio, il che è sorprendente se pensi che entreremo nel decimo anno del mercato rialzista a marzo. È una grande indicazione che la crisi finanziaria del 2008 è chiaramente nello specchietto retrovisore, rendendo molto difficile trovare titoli a buon mercato da acquistare. Con lo SP500...
2017-11-20 Leonardo (LDO.MI) è un'azienda italiana attiva nei settori della difesa, dell'aerospazio e della sicurezza. Il suo maggiore azionista è il Ministero dell'economia e delle finanze italiano, che possiede una quota di circa il 30%. Leonardo-Finmeccanica è il nome con cui si è identificata Finmeccanica a partire da aprile 2016. L'azienda ha successivam...
2017-11-13 Tutto è cominciato qualche settimana fa, alcuni conservatori in varie conferenze avevamo paventato l'idea di sfiduciare la May perchè "troppo morbida" sulla questione Brexit. Questo fine settimana è arrivato il colpo di grazie, oggi infatti, un gruppo di conservatori, membri del parlamento hanno accettato di firmare una lettera di sfiducia su There...
DOMINO SOLUTIONS CONSIGLIA
Investire come Warren Buffett: Strategie di acquisizione e value investing per guadagnare in borsa
CATEGORIA ARTICOLI

Analisi ETF
Analisi Tecnica
Economia generale
Grandi investitori
Materie prime
Report Domino
Società analizzate
Valute
Warren Buffett
Ultimi Articoli
come investire i risparmi, investire 50000 euro, ETF mercati emergenti, giocare in borsa, investimenti sicuri, scalping trading, forex scalping strategies, short etf, investire in oro, etf cina, come investire in azioni
come investire 30000 euro, come investire 20000 euro, come investire denaro oggi, come investire i risparmi oggi, investire in oro conviene, come investire 60000 euro, portafoglio ETF, migliori azioni 2015
ETF metalli preziosi, come investire nel 2016, come investire 2016
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319