Domino Solutions da la possibilita' di visionare 6 portafogli aggressivi e difensivi, ETF e azioni, sia americani sia europei. Offre anche un servizi di report giornaliero per investire in CFD intraday su forex, materie prime, azioni e indici con azioni dove investire, alert intraday, come guadagnare col forex, come investire 30000 euro, come investire i propri soldi, etf cina, etf mercati emergenti

Condividi questo articolo con colleghi o amici:


Investire in Asia, borse a picco ma le banche aumentano i rating

08 Luglio 2015

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.



Tokyo cede il 3%, Hong Kong il 4,9% e Shanghai il 5,4%. Per mettere un freno allo scoppio di una vera e propria bolla, le autorità cinesi hanno sospeso un quarto dei titoli La banca centrale cinese ha intensificato il sostegno statale dopo l'affondamento dei titoli di oggi, in quanto gli investitori si sono precipitati a vendere tutto ciò che ancora potevano dopo una nuova ondata di sospensioni che ha fermato il mercato a metà seduta.

A preoccupare gli addetti ai lavori più del rischio di un'uscita della Grecia dall'euro nei prossimi cinque giorni, pare essere il crollo verticale della Borse cinese che in 12 mesi era cresciuta di oltre il 150% fino al picco del 12 giugno scorso: da allora ha perso quasi il 35%. Il tutto nonostante le misure adottate dalle autorità cinesi e la sospensione del 71% dei titoli quotati. Mentre gli occidentali si stanno preoccupando del caso greco, alcuni analisti cominciano a tremare all'idea che siamo di fronte ad un 1929 cinese, come la Grande depressione che travolse gli Stati Uniti.

Dopo una crescita del 150% in un anno a partire dal giugno 2014, il 12 giugno di questo anno è iniziato nelle Borse di Shanghai e Shenzhen un crollo che sembra inarrestabile, che ha colpito soprattutto i piccoli investitori e quelli giunti negli ultimi mesi sul mercato. In precedenza più di 1.400 imprese, cioè più della metà di quelle quotate a Shanghai e Shenzhen, hanno chiesto la sospensione della vendita delle loro azioni nel tentativo di contenere le perdite.



Il mercato americano intanto si prepara alla nuova stagione delle trimestrali con Alcoa che questa sera a mercati chiusi diffonderà i suoi conti, mentre la Fed pubblicherà i verbali della sua ultima riunioni dai quali dovrebbero emergere le intenzioni sul prossimo rialzo dei tassi. Il Dow Jones ha così recuperato lo 0,53%, l'S&P 500 lo 0,61%, il Nasdaq lo 0,11%.

Lo Shanghai Composite è sceso del 3,7 per cento dopo essere caduto fino all'8 per cento in apertura. L'indice Shenzhen è sceso del 3 per cento, dato che le vendite non cessavano, Pechino ha risposto con ulteriori misure per stabilizzare il mercato. La Banca Popolare della Cina ha detto che stava aiutando un accesso statale da parte della China Securities Finance Corporation con immissione di liquidità per aiutare il fondo a tenere la linea di rischio finanziario sistemico basso.

Inoltre, sempre da Pechino, giunge un ulteriore segnale del panic dilagante sui mercati borsistici locali. La Commissione che controlla i 112 colossi imprenditoriali di proprieta' dello Stato ha ordinato loro di non vendere azioni proprie o delle loro controllate "durante questa inusuale volatilita'" del mercato. Anzi. La "Assets Supervision and Administration Commission of the State Council" ha inevce ordinato loro di acquistare azioni delle societa' che controllano per stabilizzare il valore delle loro azioni. L'annuncio viene dopo che per l'ennesima seduta le borse di Shanghai e di Shenzen come quella di Hong Kong stavano registrando fortissime perdite.

Il CSF inoltre ha fornito 41.8 miliardi di dollari di credito ai broker per aiutarli a comprare azioni, secondo la China Securities Regulatory Commission. In una dichiarazione separata la CSRC ha aggiunto che il CSF avrebbe continuato a comprare blue-chips, ma potrebbe anche intensificare gli acquisti di azioni in società di piccole dimensioni per "alleviare il problema della liquidità".

Il governo ha già adottato una serie di misure per evitare ulteriori vendite da parte degli investitori cinesi - che dominano il mercato - come la sospensione di offerte pubbliche iniziali, e l'utilizzo di fondi statali per comprare direttamente le azioni. Ha anche tagliato commissioni di negoziazione, in un tentativo di migliorare la liquidità del mercato. Ciò nonostante la vendita non si sono fermate.

Intanto alcune banche alzano il rating, HSBC ha aggiornato il rating sulla Cina a "neutral" da "underweight" e ha alzato il target di prezzo per l'indice Shanghai Composite a 4.000 punti (attualmente è a circa 3.500), mentre Goldman Sachs ha detto che si aspetta che l'indice CSI 300 salga di oltre il 75% in un trimestre rispetto al livello attuale per il prossimo anno.





Tag:

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.


SEGUI I NOSTRI ALERT GRATIS
Vorrei essere informato gratuitamente
tramite email ogni volta che modificate
il vostro portfolio One Million Dollar


SEGUICI SU GOOGLE+
ADV
ULTIMI ARTICOLI
2018-04-16 Non conosciamo mai il valore dell’acqua finché il pozzo non si prosciuga. In questo articolo analizzeremo alcuni strumenti finanziari che si occupano della distribuzione o raccolta di acqua, un bene sempre più prezioso ma quantomai scontato. L'acqua è apparentemente ovunque, coprendo circa il 70% del nostro pianeta. Eppure, quella dolce è estremame...
2018-04-11 Gli ultimi dati pubblicati dall'Istituto Nazionale di Statistica (INE) portoghese confermano l'andamento positivo dell'economia con un tasso di crescita stimato del 2,4% nel primo semestre 2018, risultato che ha mantenuto le aspettative delle agenzie internazionali. L'uscita definitiva dalla crisi è stata sancita lo scorso maggio, con la conclusion...
2018-04-03 Oggi analizziamo un titolo italiano molto interessante, il prezzo della società ha perso il 20% negli ultimi 9 mesi e sta raggiungendo dei livelli di supporto interessanti per un ingresso. Un livelli di debito bassi e una crescita dei dividendi sostenuta da stime di vendite in salita. De'Longhi Spa (DLG.MI) è una società con sede in Italia impe...
2018-03-20 In questi giorni si sente spesso parlare della capitalizzazione del colosso tech, Apple. Come mostra il grafico qui sotto, il titolo, quotato al Nasdaq, ha fatto davvero molto bene negli ultimi anni. Da gennaio 2013 ad oggi infatti è salito del 240%, martedì ha toccato una capitalizzazione di 930 miliardi di dollari, ormai è a un passo dal trilione...
2018-03-15 Abbiamo analizzato vari ETF dell'area Italia nel tentativo di trovare qualche strumento diverso dalle solite azioni, un investimento sul medio/lungo periodo nostrano. Siamo convinti che l'Italia rimanga una grande risorsa per gli investimenti e che sia sottovalutata dal mercato da anni. Gli investitori utilizzano comunemente gli ETF come strumenti ...
DOMINO SOLUTIONS CONSIGLIA
Investire come Warren Buffett: Strategie di acquisizione e value investing per guadagnare in borsa
CATEGORIA ARTICOLI

Analisi ETF
Analisi Tecnica
Economia generale
Grandi investitori
Materie prime
Report Domino
Società analizzate
Valute
Warren Buffett
Ultimi Articoli
come investire i risparmi, investire 50000 euro, ETF mercati emergenti, giocare in borsa, investimenti sicuri, scalping trading, forex scalping strategies, short etf, investire in oro, etf cina, come investire in azioni
come investire 30000 euro, come investire 20000 euro, come investire denaro oggi, come investire i risparmi oggi, investire in oro conviene, come investire 60000 euro, portafoglio ETF, migliori azioni 2015
ETF metalli preziosi, come investire nel 2016, come investire 2016
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319