Domino Solutions da la possibilita' di visionare 6 portafogli aggressivi e difensivi, ETF e azioni, sia americani sia europei. Offre anche un servizi di report giornaliero per investire in CFD intraday su forex, materie prime, azioni e indici con azioni dove investire, alert intraday, come guadagnare col forex, come investire 30000 euro, come investire i propri soldi, etf cina, etf mercati emergenti



Il panorama energetico globale sta mutando enormemente

11 Febbraio 2016

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.



Il cambiamento energetico nel panorama mondiale nei prossimi 20 anni sarà così rapido che nessuno si aspettava danni così pesanti in pochi mesi. Cosa ci aspetterà il futuro ? Il gas naturale e il calo delle emissioni, il carbone che diventerà sempre meno importante, il petrolio sull'orlo del baratro e le energie rinnovabili sempre più alla portata, compreso il nucleare.

La Banca Mondiale ha tagliato le sue stime per la maggior parte delle materie prime a livello mondiale nel suo Commodity Markets Outlook trimestrale pubblicato martedì, dal momento che le economie emergenti stanno affrontando una frenata più forte del previsto. L'agenzia con sede a Washington ha avvertito che un eccesso di offerta nei mercati delle materie prime - che hanno fatto crollare i prezzi nel 2015- continuerà a dominare il mercato fino anche nel 2016.

I prezzi del petrolio sono vicini a un quarto del loro livello di 18 mesi fa. Nel corso degli ultimi due anni l'offerta di petrolio è cresciuta ad un ritmo più forte dell'ultimo decennio, alimentata dalla rivoluzione dello shale negli Stati Uniti. La Cina, il mercato in crescita più importante al mondo come domanda di petrolio, è in preda ad un riequilibrio fondamentale della sua economia. E gli impegni assunti in occasione delle riunioni sui cambiamenti climatici COP21 a Parigi hanno sollevato un punto interrogativo sulle prospettive a lungo termine di tutti i combustibili fossili.

Domanda di Petrolio nel mondo secondo IEA in milioni di barili col prezzo del Brent in dollari nel 2016

Sempre il rapporto della Banca Mondiale dice che c’è la possibilità per i prezzi delle materie prime di iniziare leggermente a salire nel corso dei prossimi due anni, ma ha aggiunto che l'economia globale sta affrontando rischi significativi di un rallentamento più profondo. La Banca ha rivisto le sue previsioni di crescita per le economie emergenti e in via di sviluppo al 4 per cento quest'anno, in calo rispetto alle precedenti attese del 4,6 per cento.

Sulla base di queste tendenze, e anche col potenziale aumento della produzione iraniana, il mercato del petrolio rischia di avvicinarsi ad un punto davvero critico quest'anno. Da cui ci vorrà tempo per risollevarsi. Ma sembra probabile che il mercato mostrerà almeno alcuni segni di svolta entro la fine di quest'anno. Tra l'altro recentemente gli Stati Uniti hanno stretto un accordo sul nucleare con l’Iran, fino a qualche tempo fa definito Stato Canaglia, riconoscendolo di fatto come un attore regionale di rilievo. Attraverso questo accordo Washington cerca principalmente di ridefinire un equilibrio mediorientale che coinvolga anche l’Iran.

Ma quale sarà il cambiamento che dovremo attenderci ?

In primo luogo la domanda globale di energia è destinata ad aumentare notevolmente. Mentre l'economia mondiale si espande guidata da economie in rapida crescita dell'Asia, sarà necessaria più energia per alimentare i più alti livelli di standard di attività e di vita. Esattamente quanta energia sarà richiesta dalla forza della crescita globale e il successo delle economie nel migliorare l'efficienza con la quale utilizzeranno tale energia. Anche così, sembra chiaro che un numero significativamente più alto di energia sarà necessario per consentire al mondo di continuare a crescere e prosperare.

In secondo luogo, la tipologia di energia è destinata a cambiare sostanzialmente. Gli impegni assunti a Parigi, supportati dal migliorare la tecnologia, spingono verso energie rinnovabili destinate a crescere rapidamente. Quelle stesse forze che attualmente sostengono un periodo d'oro per il gas naturale. Le prospettive per il petrolio sono meno robuste, anche se il probabile raddoppio del numero di veicoli sul pianeta nei prossimi 20 anni dovrebbe garantire un mercato in crescita. Il perdente principale sembra destinato ad essere il carbone, la Cina, spinge verso un più sostenibile modello di crescita energetico di cui il carbone non fa parte, società come Alliance Resource Partners (ARLP) saranno le sconfitte nel prossimo futuro.

Una eventuale perdita del carbone sarà una "boccata di ossigeno" per l'ambiente, col rallentamento significativo nella crescita delle emissioni di anidride carbonica rispetto ai 20 anni precedenti. Questo declassamento della materia prima segna un passaggio verso termini di efficienza energetica a combustibili a basso carbonio. Tuttavia in base alla prospettiva politica attuale, tali miglioramenti sono improbabili possano apportare un forte calo delle emissioni di carbonio chiesto a Parigi.




Tag: settore energetico, investire petrolio, investire carbone, andamento carbone, domanda energia mondo, accordo usa iran

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.


SEGUI I NOSTRI ALERT GRATIS
Vorrei essere informato gratuitamente ogni volta che modificate il vostro portfolio e ricevere un'email quando inserite un nuovo articolo o report

SEGUICI SU GOOGLE+
ADV
I NOSTRI SUCCESSI DEL 2015
Recordati (REC.MI) 28/10 +116%
Heineken® (HEIA.AS) 28/10 +19%
Reynolds A (RAI) 21/10 +11%
Weibo (WB) 05/10 +20%
Intesa SP (ISP.MI) 12/09 +9%
Lockheed martin (LMT) 24/08 +11%
Medivation (MDVN) 22/08 +23%
DCP Mid. (DPM) 27/07 +22%
Brembo (BRE.MI) 06/07 +72%
Altria Group (MO) 05/07 +41%
General Mills (GIS) 05/07 +24%
Sequential (SQBG) 07/06 +35%
IMA Spa (IMA.MI) 03/06 +21%
Northrop gru. (NOC) 11/05 +78%
John. & John. (JNJ) 03/05 +10%
Adidas Ag (ADS.DE) 28/04 +49%
Under Armour (UA) 25/04 +28%
Coca Cola (KO) 20/04 +71%
Ulta Salon (ULTA) 31/03 +28%
Reynolds (RAI) 21/03 +37%
Starbucks (SBUX) 24/02 +19%
MARR (MARR.MI) 18/01 +10%
Ferrovial(FER.MC) 06/01 +31%
Avago(AVGO) 15/12 +16%
Safran(SAF.PA) 23/11 +22%
Intesa SP(ISP.MI) 17/11 +16%
CVS Health(CVS) 02/11 +30%
Foot Locker(FL) 23/10 +14%
Disney(DIS) 21/08 +122%
Apple(APPL) 04/08 +44%
Mylan(MYL) 27/07 +11%
Robert Half(RHI) 24/07 +90%
Texas R.(TSRH) 30/06 +43%
Interpump (IP.MI) 09/06 +10%
Alten(ATE.PA) 09/06 +11%
MSCI Pacific 09/06 +15%
MSCI Australia 04/06 +18%
Deutsche P.(DPW) 12/05 +148%
World Cons.Disc. 07/05 +17%
BMW SE (BMW) 29/04 +18%
Buffalo Wild (BVLD) 29/04 +17%
Esprinet Spa (PRT) 29/04 +18%
Allianz SE (ALV) 24/04 +15%
3M Co (MMM) 23/04 +45%
Sol (SOL) 15/04 +15%
Cap Gemini (CAP) 07/04 +31%
Reply Spa (REY) 07/04 +51%
Polaris Ind. (PII) 27/03 +42%
Union Pacific (UNP) 27/03 +35%
Ingenico (ING.PA) 26/03 +35%
SPDR SP500 (SPY) 26/02 +46%
Duke energy (DUK) 17/02 +12%
AbbVie Inc. (ABBV) 09/02 +7%
Southwest (LUV) 03/02 +30%
Procter Gam. (PG) 30/01 +9%
Lockheed (LMT) 30/01 +30%
Biesse Spa (BSS) 28/01 +36%
DOMINO SOLUTIONS CONSIGLIA
Investire come Warren Buffett: Strategie di acquisizione e value investing per guadagnare in borsa
ADV
CATEGORIE ARTICOLI
Analisi ETF
Analisi tecnica
Economia generale
Grandi investitori
Materie prime
Report Domino
Società analizzate
Valute
Warren Buffett
ULTIMI ARTICOLI
2017-01-20 Una valida strategia per realizzare rendimenti annui superiori alla media è quella di puntare su aziende che generano un dividendo in aumento da diversi anni, concentrando l’attenzione sulla costanza con cui esso sale nel tempo. Il metodo migliore per sfruttare questi dividendi incassati, se l’ottica di investimento è di lungo periodo, è quello di...
2017-01-17 Il prezzo del rame, nel contesto dei mercati, ha un significato diverso dalle altre materie prime. Infatti, questa "speciale" commodity è associata con la salute dell'economia, agisce come un barometro della forza economica, da qui il suo alias "Dr. Copper. Allora la domanda nasce spontanea, il suo prezzo nel 2017 salire o scenderà? Secondo noi il ...
2017-01-11 Il 2017 ormai è iniziato e molti economisti e analisti avranno detto la loro su cosa si attendono per quest'anno, diamo anche una nostra visione come Domino Solutions per capire cosa ci potremmo attendere in alcuni settori importanti. Partiamo ovviamente da quello che potrebbe accadere a livello geopolitico. Le aspettative dello scorso anno ave...
2017-01-05 I titoli con dividendo scelti, sono ottime aziende con un forte flusso di cassa, per cui candidati ad una crescita nel 2017, inoltre hanno ottimi dividendi che potranno essere intascati in attesa della plusvalenza sul prezzo. Giusto un anno fa, nel giro di 2 settimane il mercato è sceso di quasi un 10%, diventando cosi un ottimo momento per gli ...
2016-12-27 Dopo un anno all'insegna dell'incertezza, sta per avviarsi un 2017 la cui lettura appare ancora complessa. Per questo motivo occorre prendere seriamente in considerazione l'investimento non solo in attività finanziarie "classiche" come le azioni, bensì anche in materie prime che diano interessanti ritorni. Oro e Argento Le prime materie prime ...
Ultimi Articoli
come investire i risparmi, investire 50000 euro, ETF mercati emergenti, giocare in borsa, investimenti sicuri, scalping trading, forex scalping strategies, short etf, investire in oro, etf cina, come investire in azioni
come investire 30000 euro, come investire 20000 euro, come investire denaro oggi, come investire i risparmi oggi, investire in oro conviene, come investire 60000 euro, portafoglio ETF, migliori azioni 2015
ETF metalli preziosi, come investire nel 2016, come investire 2016
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319