Domino Solutions da la possibilita' di visionare 6 portafogli aggressivi e difensivi, ETF e azioni, sia americani sia europei. Offre anche un servizi di report giornaliero per investire in CFD intraday su forex, materie prime, azioni e indici con azioni dove investire, alert intraday, come guadagnare col forex, come investire 30000 euro, come investire i propri soldi, etf cina, etf mercati emergenti



Tassi di interesse: gli Stati Uniti non sono pronti ad un nuovo rialzo

15 Marzo 2016

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.



L'economia statunitense sta mostrando segnali contrastanti di una moderata crescita. Il recente rilascio di dati economici dipinge un quadro misto sulla previsione economica. In questo articolo, vorrei provare ad analizzare il futuro economico, esprimendo la mia opinione sul fatto che la Fed probabilmente alzerà i tassi di interesse, visti gli ultimi dati economici.

Sarà interessante osservare quali saranno le dichiarazioni del FOMC a proposito delle ritrovate prospettive di inflazione e alla luce della salita di oltre il 45 % dei prezzi del petrolio e di alcune materie prime. Immagino che tutte le preoccupazione presenti nelle ultime dichiarazioni dei vari governatori regionali, il problema dei mercati non esiste più visto il solito "pilotato" poderoso rimbalzo di Wall Street.

Credo che la ripresa globale rimanga instabile è in gran parte dovuta a numeri di produzione deboli. L'aumento dell'inflazione è uno dei segnali di crescita economica, dato che si verifica un aumento generale del prezzo dei beni e servizi solo quando c'è abbastanza domanda per spingere i prezzi in alto.

Un altro punto importante sono gli utili societari i quali rappresentano il principale driver di lungo periodo per il prezzo delle azioni. Un’altra ragione per la quale sono cauto nel mio outlook è che gli utili hanno raggiunto il livello più alto nel terzo trimestre del 2014 e sono da allora calati del 5% circa, frenati dal rafforzamento del dollaro, come per esempio le vendite di Apple (AAPL), dall'indebolimento dell’economia internazionale e dalle difficoltà dell’industria energetica.



Il grafico qui sopra mostra l'inflazione negli Stati Uniti nel 2015/2016, come possiamo notare si stanno spostando lentamente verso l'alto, soprattutto grazie alle migliori condizioni dell'occupazione e un costante aumento del reddito disponibile. Nel grafico sotto infatti possiamo notare la crescita del reddito disponibile.



Le piccole imprese hanno riassunto la maggior parte dei dipendenti rispetto alle imprese medie o grandi. Tuttavia, se si analizzano i dati, vedremmo che anche se l'occupazione è aumentata nella maggior parte dei diversi settori dell'economia, il settore manifatturiero ha visto un calo di 9.000 dipendenti. Questo può anche essere dovuto all'attuale indice manifatturiero è la visualizzazione di un outlook negativo rispetto allo scorso anno. L'ultimo livello dell'indice era 50.90 a gennaio, al di sotto delle stime di 51. L’economia è ancora in crescita, ma la manifattura statunitense è in recessione. La produzione industriale è calata in 12 degli ultimi 14 mesi ed è ora negativa dallo scorso mese di novembre.



La produzione industriale è salita dello 0,9% grazie al forte settore delle vendite automobiliste, che è stata una sorpresa, come la previsione di consenso intorno allo 0,4%. Tuttavia, credo che i dati di febbraio non saranno buoni come quello di gennaio. Prevedo una riduzione della produzione industriale dello 0,3% su base annua a causa di un calo delle utility e settore minerario.

Per quanto riguarda i tassi, risulta quindi interessante vedere cosa farà la FED, l'America non ha mai visto un periodo di tassi così bassi per così tanto tempo. La Fed vede un aumento nel settore industriale come un indicatore importante di una economia che può crescere senza entrare in un aumento inflazionistico. Mi aspetto un calo della produzione del settore industriale con maggiori capacità inutilizzate, e quindi, credo che questo indicatore impedirebbe alla Fed di alzare i tassi di interesse ora.

A mio avviso, un dollaro debole, sarebbe di buon auspicio per l'economia americana sotto diversi aspetti. In primo luogo, ridurrebbe la pressione al ribasso sulle esportazioni. In secondo luogo stabilizzerà i prezzi delle materie prime, col rafforzamento del dollaro avremmo una pressione al ribasso sui prezzi delle materie prime. Infine, tenendo in considerazione il tasso di interesse tagliato da parte della BCE, secondo la mia analisi l'economia americana sarebbe in svantaggio se la Fed alzasse i tassi di interesse ora. Sul lungo periodo comunque sono destinati inevitabilmente a salire.




Tag: tassi interesse, investire in america, apple, investire azioni apple, crisi economica, inflazione america, mario draghi, investire europa, tassi interesse europei

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.


SEGUI I NOSTRI ALERT GRATIS
Vorrei essere informato gratuitamente ogni volta che modificate il vostro portfolio e ricevere un'email quando inserite un nuovo articolo o report

SEGUICI SU GOOGLE+
ADV
I NOSTRI SUCCESSI DEL 2015
Recordati (REC.MI) 28/10 +116%
Heineken® (HEIA.AS) 28/10 +19%
Reynolds A (RAI) 21/10 +11%
Weibo (WB) 05/10 +20%
Intesa SP (ISP.MI) 12/09 +9%
Lockheed martin (LMT) 24/08 +11%
Medivation (MDVN) 22/08 +23%
DCP Mid. (DPM) 27/07 +22%
Brembo (BRE.MI) 06/07 +72%
Altria Group (MO) 05/07 +41%
General Mills (GIS) 05/07 +24%
Sequential (SQBG) 07/06 +35%
IMA Spa (IMA.MI) 03/06 +21%
Northrop gru. (NOC) 11/05 +78%
John. & John. (JNJ) 03/05 +10%
Adidas Ag (ADS.DE) 28/04 +49%
Under Armour (UA) 25/04 +28%
Coca Cola (KO) 20/04 +71%
Ulta Salon (ULTA) 31/03 +28%
Reynolds (RAI) 21/03 +37%
Starbucks (SBUX) 24/02 +19%
MARR (MARR.MI) 18/01 +10%
Ferrovial(FER.MC) 06/01 +31%
Avago(AVGO) 15/12 +16%
Safran(SAF.PA) 23/11 +22%
Intesa SP(ISP.MI) 17/11 +16%
CVS Health(CVS) 02/11 +30%
Foot Locker(FL) 23/10 +14%
Disney(DIS) 21/08 +122%
Apple(APPL) 04/08 +44%
Mylan(MYL) 27/07 +11%
Robert Half(RHI) 24/07 +90%
Texas R.(TSRH) 30/06 +43%
Interpump (IP.MI) 09/06 +10%
Alten(ATE.PA) 09/06 +11%
MSCI Pacific 09/06 +15%
MSCI Australia 04/06 +18%
Deutsche P.(DPW) 12/05 +148%
World Cons.Disc. 07/05 +17%
BMW SE (BMW) 29/04 +18%
Buffalo Wild (BVLD) 29/04 +17%
Esprinet Spa (PRT) 29/04 +18%
Allianz SE (ALV) 24/04 +15%
3M Co (MMM) 23/04 +45%
Sol (SOL) 15/04 +15%
Cap Gemini (CAP) 07/04 +31%
Reply Spa (REY) 07/04 +51%
Polaris Ind. (PII) 27/03 +42%
Union Pacific (UNP) 27/03 +35%
Ingenico (ING.PA) 26/03 +35%
SPDR SP500 (SPY) 26/02 +46%
Duke energy (DUK) 17/02 +12%
AbbVie Inc. (ABBV) 09/02 +7%
Southwest (LUV) 03/02 +30%
Procter Gam. (PG) 30/01 +9%
Lockheed (LMT) 30/01 +30%
Biesse Spa (BSS) 28/01 +36%
DOMINO SOLUTIONS CONSIGLIA
Investire come Warren Buffett: Strategie di acquisizione e value investing per guadagnare in borsa
ADV
CATEGORIE ARTICOLI
Analisi ETF
Analisi tecnica
Economia generale
Grandi investitori
Materie prime
Report Domino
Società analizzate
Valute
Warren Buffett
ULTIMI ARTICOLI
2017-01-23 La Berkshire Hathaway di Warren Buffett continua a fare acquisti in Europa, infatti secondo un noto giornale tedesco, la società americana avrebbe concluso un accordo per acquistare la Wilhelm Schulz, leader mondiale nei componenti per tubazioni industriali. L'acquisto segue l'intenzione sottolineata più volte dal magnate americano, di allargare se...
2017-01-20 Una valida strategia per realizzare rendimenti annui superiori alla media è quella di puntare su aziende che generano un dividendo in aumento da diversi anni, concentrando l’attenzione sulla costanza con cui esso sale nel tempo. Il metodo migliore per sfruttare questi dividendi incassati, se l’ottica di investimento è di lungo periodo, è quello di...
2017-01-17 Il prezzo del rame, nel contesto dei mercati, ha un significato diverso dalle altre materie prime. Infatti, questa "speciale" commodity è associata con la salute dell'economia, agisce come un barometro della forza economica, da qui il suo alias "Dr. Copper. Allora la domanda nasce spontanea, il suo prezzo nel 2017 salire o scenderà? Secondo noi il ...
2017-01-11 Il 2017 ormai è iniziato e molti economisti e analisti avranno detto la loro su cosa si attendono per quest'anno, diamo anche una nostra visione come Domino Solutions per capire cosa ci potremmo attendere in alcuni settori importanti. Partiamo ovviamente da quello che potrebbe accadere a livello geopolitico. Le aspettative dello scorso anno ave...
2017-01-05 I titoli con dividendo scelti, sono ottime aziende con un forte flusso di cassa, per cui candidati ad una crescita nel 2017, inoltre hanno ottimi dividendi che potranno essere intascati in attesa della plusvalenza sul prezzo. Giusto un anno fa, nel giro di 2 settimane il mercato è sceso di quasi un 10%, diventando cosi un ottimo momento per gli ...
Ultimi Articoli
come investire i risparmi, investire 50000 euro, ETF mercati emergenti, giocare in borsa, investimenti sicuri, scalping trading, forex scalping strategies, short etf, investire in oro, etf cina, come investire in azioni
come investire 30000 euro, come investire 20000 euro, come investire denaro oggi, come investire i risparmi oggi, investire in oro conviene, come investire 60000 euro, portafoglio ETF, migliori azioni 2015
ETF metalli preziosi, come investire nel 2016, come investire 2016
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319