Domino Solutions da la possibilita' di visionare 6 portafogli aggressivi e difensivi, ETF e azioni, sia americani sia europei. Offre anche un servizi di report giornaliero per investire in CFD intraday su forex, materie prime, azioni e indici con azioni dove investire, alert intraday, come guadagnare col forex, come investire 30000 euro, come investire i propri soldi, etf cina, etf mercati emergenti



Obbligazioni Venezuela, un inpulso inatteso degli investitori

21 Giugno 2016

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.



Violente rivolte per il cibo, inflazione record, due giorni di lavoro e di blackout energetici che durano per ore: il Venezuela è immersa in profondità in una delle peggiori crisi economiche della sua storia. Eppure, contro ogni pronostico, il paese ha sempre rispettato gli oneri debitori, effettuando pagamenti su miliardi di dollari di obbligazioni in valuta estera, anche se negli ospedali mancano i soldi per pagare gli antibiotici.

L'impegno disciplinato per soddisfare i propri obblighi di debito internazionali ha sfidato le previsioni degli analisti, contribuendo ad un rally inaspettato in obbligazioni venezuelane in quanto gli investitori rivalutano le ipotesi di una impostazione predefinita.

Il Venezuela ha adottato un approccio estremo al servizio del suo debito ed evitando il default. Pochissimi paesi hanno fatto questi passi. Forse solo la Romania sotto Ceau?escu nel 1980
, ha riferito Guillermo Mondino di Citi.



All'inizio di questo mese, Bank of America Merrill Lynch ha detto che ha visto alcune correlazioni quest'anno sul rimbalzo dei prezzi del petrolio che ha alzato i prezzi dei bond con scadenza 2027 da un minimo record di 33 centesimi di dollaro in febbraio a 46 centesimi. Il Brent ha toccato i massimi degli ultimi otto mesi la settimana scorsa.

Mentre il debito del Venezuela scambia ancora a livelli pressoche alti, l'ipotesi suggerisce una maggiore fiducia nei tassi di recupero più elevati nel caso ci fosse una ristrutturazione del debito. Il costo assicurativo contro un ipotetico default è decisamente sceso, anche se rimane il più alto del mondo. Eppure in Venezuela, la decisione di dare priorità ai finanziatori stranieri quando le merci di base scarseggiano ha disorientato i cittadini.

Il Venezuela è membro dell'OPEC e siede sulla più granda riserva di greggio del mondo. Ma la sua economia, che si basa sugli idrocarburi per quasi tutti i suoi proventi delle esportazioni, è stata paralizzata dalla cattiva gestione e prezzi del petrolio bassi. Mentre l'inflazione è salita e l'economia si è contratta lo scorso anno, i prezzi delle obbligazioni a breve scadenza sono scese a nuovi minimi in quanto gli investitori temevano che non sarebbero stati rimborsati per intero.

Maduro continua ad insistere che il paese continuerà a soddisfare i pagamenti del debito e ha annunciato l'intenzione di tagliare le importazioni di quasi la metà quest'anno al fine di preservare la valuta forte. Ma gli analisti del debito sovrano dicono che questo non può essere semplicemente il risultato della "fede" nel sostenere la santità del contratto di creditore-debitore. Al contrario, essi credono che il Venezuela sia legato da una struttura giuridica che sostiene il suo debito sovrano.

Il default potrebbe portare ad un disastro in stile argentino, con i creditori che tentano il sequestro dei beni statali come Citgo Petroleum Corporation, controllata statunitense di PDVSA. Una battaglia legale lunga coi creditori dei dati di controllo potrebbe anche tagliare l'accesso del Venezuela ai mercati finanziari, ha detto Mitu Gulati, professore alla Duke University School of Law. Come l'Argentina, alla maggior parte delle obbligazioni del Venezuela mancano le "clausole di azione collettiva" che legano tutti i creditori ad accettare un accordo di ristrutturazione concordato dalla maggioranza.

Il paese ha ora una breve finestra durante il quale il credito sarà in bilico, con i pagamenti di più di 4 miliardi di dollari, dato che a ottobre e novembre ci sarà la prossima tornata di pagamenti che metterà a dura prova la sua solvibilità.

Di seguito vi segnalo alcune obbligazioni venezuelane.

VENEZ 26-S 11.75 - 625AE7.TX - ETLX
ISIN USP17625AE71
Cedola annuale 11,75%
Frequenza cedola SEM.
Tipo cedola FISSO
Cedola in corso 5,875%
Prossima cedola 21/10/2016
Rendimento annuo 27,95%
Scadenza 21/10/2026
Rating emittente CCC

VENEZUELA 27 9.25 - US6AS3.TX - ETLX
ISIN US922646AS37
Cedola annuale 9,25%
Frequenza cedola SEM.
Tipo cedola FISSO
Cedola in corso 4,625%
Prossima cedola 15/09/2016
Rendimento annuo 22,64%
Scadenza 15/09/2027
Rating emissione B-
Rating emittente CCC




Tag: Investire in obbligazioni, obbligazioni, Venezuela, bond argentini, investire bond venezuela, petrolio prezzo

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.


SEGUI I NOSTRI ALERT GRATIS
Vorrei essere informato gratuitamente ogni volta che modificate il vostro portfolio e ricevere un'email quando inserite un nuovo articolo o report

SEGUICI SU GOOGLE+
ADV
I NOSTRI SUCCESSI DEL 2015
Recordati (REC.MI) 28/10 +116%
Heineken® (HEIA.AS) 28/10 +19%
Reynolds A (RAI) 21/10 +11%
Weibo (WB) 05/10 +20%
Intesa SP (ISP.MI) 12/09 +9%
Lockheed martin (LMT) 24/08 +11%
Medivation (MDVN) 22/08 +23%
DCP Mid. (DPM) 27/07 +22%
Brembo (BRE.MI) 06/07 +72%
Altria Group (MO) 05/07 +41%
General Mills (GIS) 05/07 +24%
Sequential (SQBG) 07/06 +35%
IMA Spa (IMA.MI) 03/06 +21%
Northrop gru. (NOC) 11/05 +78%
John. & John. (JNJ) 03/05 +10%
Adidas Ag (ADS.DE) 28/04 +49%
Under Armour (UA) 25/04 +28%
Coca Cola (KO) 20/04 +71%
Ulta Salon (ULTA) 31/03 +28%
Reynolds (RAI) 21/03 +37%
Starbucks (SBUX) 24/02 +19%
MARR (MARR.MI) 18/01 +10%
Ferrovial(FER.MC) 06/01 +31%
Avago(AVGO) 15/12 +16%
Safran(SAF.PA) 23/11 +22%
Intesa SP(ISP.MI) 17/11 +16%
CVS Health(CVS) 02/11 +30%
Foot Locker(FL) 23/10 +14%
Disney(DIS) 21/08 +122%
Apple(APPL) 04/08 +44%
Mylan(MYL) 27/07 +11%
Robert Half(RHI) 24/07 +90%
Texas R.(TSRH) 30/06 +43%
Interpump (IP.MI) 09/06 +10%
Alten(ATE.PA) 09/06 +11%
MSCI Pacific 09/06 +15%
MSCI Australia 04/06 +18%
Deutsche P.(DPW) 12/05 +148%
World Cons.Disc. 07/05 +17%
BMW SE (BMW) 29/04 +18%
Buffalo Wild (BVLD) 29/04 +17%
Esprinet Spa (PRT) 29/04 +18%
Allianz SE (ALV) 24/04 +15%
3M Co (MMM) 23/04 +45%
Sol (SOL) 15/04 +15%
Cap Gemini (CAP) 07/04 +31%
Reply Spa (REY) 07/04 +51%
Polaris Ind. (PII) 27/03 +42%
Union Pacific (UNP) 27/03 +35%
Ingenico (ING.PA) 26/03 +35%
SPDR SP500 (SPY) 26/02 +46%
Duke energy (DUK) 17/02 +12%
AbbVie Inc. (ABBV) 09/02 +7%
Southwest (LUV) 03/02 +30%
Procter Gam. (PG) 30/01 +9%
Lockheed (LMT) 30/01 +30%
Biesse Spa (BSS) 28/01 +36%
DOMINO SOLUTIONS CONSIGLIA
Investire come Warren Buffett: Strategie di acquisizione e value investing per guadagnare in borsa
ADV
CATEGORIE ARTICOLI
Analisi ETF
Analisi tecnica
Economia generale
Grandi investitori
Materie prime
Report Domino
Società analizzate
Valute
Warren Buffett
ULTIMI ARTICOLI
2017-01-20 Una valida strategia per realizzare rendimenti annui superiori alla media è quella di puntare su aziende che generano un dividendo in aumento da diversi anni, concentrando l’attenzione sulla costanza con cui esso sale nel tempo. Il metodo migliore per sfruttare questi dividendi incassati, se l’ottica di investimento è di lungo periodo, è quello di...
2017-01-17 Il prezzo del rame, nel contesto dei mercati, ha un significato diverso dalle altre materie prime. Infatti, questa "speciale" commodity è associata con la salute dell'economia, agisce come un barometro della forza economica, da qui il suo alias "Dr. Copper. Allora la domanda nasce spontanea, il suo prezzo nel 2017 salire o scenderà? Secondo noi il ...
2017-01-11 Il 2017 ormai è iniziato e molti economisti e analisti avranno detto la loro su cosa si attendono per quest'anno, diamo anche una nostra visione come Domino Solutions per capire cosa ci potremmo attendere in alcuni settori importanti. Partiamo ovviamente da quello che potrebbe accadere a livello geopolitico. Le aspettative dello scorso anno ave...
2017-01-05 I titoli con dividendo scelti, sono ottime aziende con un forte flusso di cassa, per cui candidati ad una crescita nel 2017, inoltre hanno ottimi dividendi che potranno essere intascati in attesa della plusvalenza sul prezzo. Giusto un anno fa, nel giro di 2 settimane il mercato è sceso di quasi un 10%, diventando cosi un ottimo momento per gli ...
2016-12-27 Dopo un anno all'insegna dell'incertezza, sta per avviarsi un 2017 la cui lettura appare ancora complessa. Per questo motivo occorre prendere seriamente in considerazione l'investimento non solo in attività finanziarie "classiche" come le azioni, bensì anche in materie prime che diano interessanti ritorni. Oro e Argento Le prime materie prime ...
Ultimi Articoli
come investire i risparmi, investire 50000 euro, ETF mercati emergenti, giocare in borsa, investimenti sicuri, scalping trading, forex scalping strategies, short etf, investire in oro, etf cina, come investire in azioni
come investire 30000 euro, come investire 20000 euro, come investire denaro oggi, come investire i risparmi oggi, investire in oro conviene, come investire 60000 euro, portafoglio ETF, migliori azioni 2015
ETF metalli preziosi, come investire nel 2016, come investire 2016
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319