Domino Solutions da la possibilita' di visionare 6 portafogli aggressivi e difensivi, ETF e azioni, sia americani sia europei. Offre anche un servizi di report giornaliero per investire in CFD intraday su forex, materie prime, azioni e indici con azioni dove investire, alert intraday, come guadagnare col forex, come investire 30000 euro, come investire i propri soldi, etf cina, etf mercati emergenti



Obbligazioni, i migliori titoli di stato in base ai paesi

26 Luglio 2016

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.



Il BlackRock Sovereign Risk Index aiuta a valutare i vari titoli di stato. Oggi vorremmo discutere di alcuni notevoli cambiamenti nella classifica recentemente dell’indice, per darvi modo di visionare quali sono i migliori e i peggiori paesi dove investire in titoli di Stato. Dal punto di vista globale la situazione è migliorata dopo il Brexit, anche se permangono elevati rischi geopolitici e una politica monetaria volatile. Ciò non significa, tuttavia, che tutti i titoli di Stato si muovono allo stesso modo.


Il BlackRock Sovereign Risk Index (BSRI), tiene traccia del rischio di credito sovrano in 50 paesi sulla base di 30 misure che seguono i dati finanziari, indagini e approfondimenti politici. Il punteggio di ciascun paese classifica sulla base di quattro fattori: Fiscal Space (40%), la disponibilità a pagare (30%), External Finance Position (20%) e salute del settore finanziario (10%).


I migliori e i peggiori


La Cina ha registrato il più grande declino in classifica scendendo al 32° posto e all’ultimo come salute del settore finanziario. Questo è stato in gran parte il risultato più sorprendente dell’indice. Il punteggio della salute del settore finanziario cinese è sceso molto seppur in un contesto di rapida crescita del credito.


La Norvegia ha avuto un ruolo importante. Il suo punteggio infatti è diminuito a causa del calo delle entrate del petrolio e il suo surplus fiscale, ma il paese rimane il leader della dell’indice in classifica. Il Venezuela, già in fondo all’indice, ha mostrato il più grande declino di punteggio. I suoi punteggi sono diminuiti in tutti e quattro i parametri in base alle sue proiezioni di crescita, scese a causa della caduta dei prezzi del petrolio e una salute finanziaria sempre più malata.


I rendimenti dei titoli del tesoro americani sono scesi per sei settimane consecutive toccando, venerdì 8 luglio i minimi record nonostante i dati positivi sull’occupazione suggerissero che l’economia è ancora in buona salute. Lunedì 11, con lo S&P 500 a nuovi massimi, i rendimenti obbligazionari si sono un po’ rialzati, ma rimanendo vicino ai minimi di sempre.


Infatti le obbligazioni sovrane statunitensi (Treasuries) ci piacciono molto anche grazie alla copertura contro episodi di “risk-off”, anche se i rendimenti sono storicamente bassi e la nostra visione d’insieme sull’asset è neutrale. Abbiamo inoltre una visione neutra sui sovrani europei, preferiamo comunque i mercati obbligazionari periferici della zona euro per i loro rendimenti relativamente interessanti e il potenziale per una maggiore acquisto in qualsiasi espansione del programma di acquisto della Banca centrale europea (BCE). I mercanti Emergenti potrebbero essere i beneficiari principali nel medio termine.


Nella classifica generale il Regno Unito si è mantenuto al 18° posto, nonostante il voto del paese a lasciare l’Unione Europea (UE). Il debito UK appare ancora relativamente al sicuro. Il paese ha, tuttavia, subito un calo pesante nella sua disponibilità a pagare sulle incertezze del Brexit, e il suo punteggio Fiscal Space può scendere nei prossimi trimestri all’indomani dello svolgimento del Brexit.


Sul lato positivo, la Grecia è salita di due punti al 47° posto, nella posizione più alta dal lancio dell’indice nel 2011. Un miglioramento del Fiscal Space in mezzo a misure di austerità fiscale è stato il pilota. Vediamo come migliori le obbligazioni linked (aumentano con l’aumentare dell’inflazione), come quelli degli Stati Uniti, protetti dall’inflazione (TIPS), una copertura contro l’inflazione molto importante. Ci piacciono anche le linked nella zona euro e in Giappone visto un potenziale sostituto di obbligazioni nominali.






Tag: obbligazioni, migliori obbligazioni, obbligazioni nominali, bond linked, debito sovrano, bond global, bond america, bond italia

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.


SEGUI I NOSTRI ALERT GRATIS
Vorrei essere informato gratuitamente
tramite email ogni volta che modificate
il vostro portfolio One Million Dollar


SEGUICI SU GOOGLE+
ADV
ULTIMI ARTICOLI
2017-04-27 La Polonia ha firmato il suo primo accordo per l'acquisto di gas naturale liquefatto da un fornitore statunitense, un passo che aiuterà gli sforzi del paese a ridurre la propria dipendenza dalle consegne provenienti dalla Russia. La ditta che fornirà il gas è la Cheniere Energy (LNG), la quale fornirà le prime forniture di giugno a un terminale di ...
2017-04-20 Dopo aver toccato quasi i 20500 punti, l'indice italia, il FTSEMIB, è calato fino a rompere i 20.000 e ora punta di nuovo i 20.000 con un occhio però ad un potenziale ritorno in area 19.227, supporto fondamentale per dar via ad un trend decisamente discendente. Nel corso delle ultime sedute la situazione tecnica del mercato azionario italiano si è ...
2017-04-18 Domenica 23 Aprile ci sono le elezioni in Francia, uno di quei giorni che dal punto di vista economico tutti aspettano, tralasciando quello politico ovviamente più importante. All'inizio doveva essere la campagna elettorale più scontata della storia della Quinta Repubblica, ma ci rendiamo conto, giorno dopo giorno, sondaggio dopo sondaggio, che la ...
2017-04-11 Leader mondiale della diagnostica in vitro, DiaSorin (DIA.MI) è un Gruppo multinazionale italiano con sede a Saluggia (VC), a capo di 28 società in Europa, Nord, Centro e Sud America, Africa e Asia. Da oltre 40 anni il Gruppo sviluppa, produce e commercializza test per la diagnosi di patologie che riguardano un’ampia gamma di aree cliniche. I test ...
2017-04-07 Dopo cinque anni di rallentamento, la crescita economica nei paesi emergenti in America Latina è diventata negativa nel 2016. I dati del PIL hanno mostrato la regione si è contratta dello 0,8% l'anno scorso, dopo aver praticamente ristagnato nel 2015. Una profonda e prolungata recessione in Brasile e Venezuela e un crollo notevole della produzione ...
DOMINO SOLUTIONS CONSIGLIA
Investire come Warren Buffett: Strategie di acquisizione e value investing per guadagnare in borsa
CATEGORIA ARTICOLI

Analisi ETF
Analisi tecnica
Economia generale
Grandi investitori
Materie prime
Report Domino
Società analizzate
Valute
Warren Buffett
Ultimi Articoli
come investire i risparmi, investire 50000 euro, ETF mercati emergenti, giocare in borsa, investimenti sicuri, scalping trading, forex scalping strategies, short etf, investire in oro, etf cina, come investire in azioni
come investire 30000 euro, come investire 20000 euro, come investire denaro oggi, come investire i risparmi oggi, investire in oro conviene, come investire 60000 euro, portafoglio ETF, migliori azioni 2015
ETF metalli preziosi, come investire nel 2016, come investire 2016
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319