Domino Solutions da la possibilita' di visionare 6 portafogli aggressivi e difensivi, ETF e azioni, sia americani sia europei. Offre anche un servizi di report giornaliero per investire in CFD intraday su forex, materie prime, azioni e indici con azioni dove investire, alert intraday, come guadagnare col forex, come investire 30000 euro, come investire i propri soldi, etf cina, etf mercati emergenti



Investire in dividendi, le migliori società del 2017

06 Dicembre 2016

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.



Il 2016 è stato un anno caratterizzato da una molteplicità di eventi politico-economici (Brexit, elezioni presidenziali statunitensi, referendum costituzionale italiano) che hanno creato e potrebbero continuare a creare grande incertezza e tensione sui mercati finanziari. In questo particolare clima, però, i principali mercati americani hanno comunque reagito positivamente, raggiungendo i loro massimi, a testimonianza di una certa fiducia sul futuro.

Ora diventa indispensabile attuare una strategia che permetta nel 2017 di realizzare guadagni certi, senza vivere le preoccupazioni tipiche di periodi (come quello attuale) di incertezza politica ed economica che comportano una lettura del futuro complessa e stressante, ma che allo stesso tempo non escludano l’ipotesi di usufruire di gain sul prezzo del titolo anche a fronte dei nuovi valori elevati.

La soluzione a tali problematiche è l’investimento in dividendi forniti da società a grande capitalizzazione, differenziando nei vari settori. Mettere in atto una strategia sui dividendi non è un qualcosa di automatico che si limita all'analisi del singolo dato (i dollari per azione distribuiti), infatti occorre il rispetto di diversi requisiti per avere la certezza di non subire la sorpresa di un taglio (globalmente si è verificata una riduzione del 7% nell'ultimo trimestre dovuta al rallentamento degli utili societari) o addirittura della sospensione dei dividendi (che ovviamente per aziende consolidate è meno probabile ma non impossibile): sono necessari un tasso di distribuzione degli utili (a loro volta in crescita) adeguato e una costante disponibilità di flussi di cassa.

UnitedHealth Group Incorporated (UNH)
UnitedHealth Group Incorporated (UNH), con i suoi 153 miliardi di capitalizzazione che la rendono una delle più grandi aziende statunitensi, è una società di assicurazione sanitaria che serve circa 70 milioni di persone a livello nazionale. Essa offre una gamma di prodotti e servizi attraverso due attività operative: United Healthcare, collegata ai piani di salute governativi voluti dal governo Obama e Optum, la piattaforma specializzata al miglioramento della salute del sistema sanitario stesso e che comprende la gestione della salute della popolazione.

L’azienda prevede di generare più di 184,0 miliardi di entrate per il 2016, con prospettive per il 2017 ben migliori di quanto gli stessi analisti di mercato ipotizzavano.
Malgrado il prezzo sia aumentato nel mese di Novembre, UNH registra un rapporto prezzo su utile molto positivo, il che equivale ad una mancata sopravvalutazione che renderebbe il titolo troppo costoso e dunque a forte rischio deprezzamento.


Il dividendo attuale è di 2,50 dollari per azione, a fronte di un prezzo di mercato di 157$.

UNH, analisi tecnica, assicurazione sanità, medie mobili, scalping breve periodo

Bristol-Myers Squibb Company (BMY)
Bristol-Myers (BMY) è una società biofarmaceutica concentrata sulla scoperta, sviluppo e fornitura di farmaci innovativi per la cura di gravi malattie quali il cancro, le malattie cardiovascolari, l'epatite B e l'epatite C, HIV/AIDS,ecc.

L’erogazione di un dividendo di 1,52$ per azione nel 2017 verrà sostenuto dal fatto che l’azienda dovrebbe mettere in commercializzazione due farmaci immuno-oncologici (Opdivo e Yervoy), approvati dalla Food and Drug Administration, che vengono utilizzati in maniera complementare per il trattamento di pazienti con tumore non operabile.

La riduzione del prezzo del 16,50% di quest’anno, abbinata ad un incremento dell’utile netto del 70% rispetto al terzo trimestre scorso e ad un enorme quantitativo di flussi di cassa in entrata, rendono Bristol-Myers Squibb Company molto attraente per l’attuazione di una strategia basata sul ricevimento di dividendi in continua crescita.

BMY, analisi tecnica, medie mobili, settore biotech, settore pharma

CVS Health Corp (CVS)
CVS Health Corp (CVS) è una multinazionale del settore farmaceutico con una capitalizzazione di circa 83 miliardi. Il punto di forza della società è la volontà di instaurare un rapporto molto stretto con il cliente, tale da fornire un servizio di assistenza personalizzato (farmacisti capaci di consigliare il prodotto migliore da acquistare, tra cui non solo farmaci ma anche di creme di bellezza, cibi sani, ecc. e la possibilità di procedere con eventuali vaccinazioni) e facilmente accessibile non solo nelle oltre 9500 farmacie sparse su tutto il territorio statunitense, bensì anche per via elettronica.

Il dividendo di 1,70$ per azione è in crescita da 8 anni consecutivi e i vari indicatori quali un tasso di distribuzione di utili (a loro volta in crescita del 24% rispetto all'anno recedente) ancora del 30% e un aumento del fatturato rispetto al terzo trimestre del 2015, lasciano intendere la possibilità concreta di un mantenimento del tasso di crescita del dividendo.

Negli ultimi mesi il prezzo di CVS è diventato decisamente economico, essendo sceso di ben 30 punti percentuali a causa del rilascio di prospettive sul 2017 piuttosto negative in termini di fatturato. Tuttavia l’annuncio di un ingente buyback da 15 miliardi rappresenterà una compensazione a tale problematica più che sufficiente.

CVS, analisi tecnica, medie mobili, settore biotech, settore pharma

Xerox Corporation (XRX)
Dopo il dominio del settore farmaceutico possiamo finalmente passare ad un settore diverso, ovvero quello tecnologico, rappresentato da Xerox Corporation, una delle più grandi aziende produttrici di stampanti e fotocopiatrici.

Il titolo appare sottovalutato dopo il crollo del 35% (passando dai circa 14$ di Gennaio 2015 agli attuali 9,50$), come testimoniato da un rapporto prezzo su utili che si aggira attorno all’8
(ricordiamo che tendenzialmente un valore inferiore ai 15 indica una sottovalutazione). Xerox sta operando un processo di scorporamento (da completarsi per il prossimo anno) di alcune attività secondarie che finivano per appesantire notevolmente la struttura dei costi, concentrando così gli sforzi sul suo business centrale (produzione di stampanti e fotocopiatrici).

In tal modo non dovrebbero esserci particolari sorprese relative ad un taglio del dividendo erogato attualmente a 0,31$ ad azione, in aumento da tre anni consecutivi, bensì è corretto auspicare ulteriori miglioramenti futuri.

XRX, analisi tecnica, medie mobili, settore biotech, settore pharma






Tag: investire dividendi, migliori dividendi 2017, investire azioni, investire medio lungo periodo

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.


SEGUI I NOSTRI ALERT GRATIS
Vorrei essere informato gratuitamente
tramite email ogni volta che modificate
il vostro portfolio One Million Dollar

SEGUICI SU GOOGLE+
ADV
ULTIMI ARTICOLI
2017-03-21 Dopo aver avuto una non così grande stagione degli utili, Starbucks, la catena di caffè più grande del mondo è crollata, ma questo non dovrebbe spaventare gli investitori che vorrebbero prendervi posizione, potrebbe invece, essere un'opportunità. Anche se abbiamo appena completato quella che è stata complessivamente una forte stagione degli util...
2017-03-16 Il gas naturale ha l'abitudine di ignorare i dati macro fondamentali anche quando si tratta di informazioni che potrebbero spingerlo verso il basso il suo prezzo. Nel 2016 il prezzo è sceso al livello più basso dal 1998, quando i futures del mese avevano raggiunto un minimo di 1,611 $ per MMBtu (milione di unità termiche britanniche). Le materie...
2017-03-13 Il giorno 15 marzo gli olandesi sono chiamati alle votazioni e mezza Europa guarda con apprensione ciò che succederà, visto che potrebbe segnare l'ascesa di un partito populista anti-europeo sull'onda della Brexit e della vittoria di Donald Trump negli Stati Uniti. I Paesi Bassi aprono infatti la stagione elettorale europea che proseguirà poi con l...
2017-03-07 Nonostante la conferenza stampa di Trump al congresso e il PIL americano sopra le stime, l'EURUSD è cresciuto leggermente questa settimana senza però fornire dati su eventuali rafforzamenti del biglietto verde o un cambio di direzione. Attendiamo i tassi di interesse, storicamente, col rialzo dei tassi il dollaro dovrebbe rafforzarsi ulteriormente ...
2017-03-01 L'investitore miliardario Warren Buffett attira sempre un grande pubblico con la sua lettera annuale agli azionisti Berkshire Hathaway, ma l'edizione di quest'anno non ha rivelato più di quanto abbia fatto in passato. Denominato il Saggio o l'Oracolo di Omaha, Warren Buffett è ampiamente considerato come uno degli investitori di maggior successo ne...
DOMINO SOLUTIONS CONSIGLIA
Investire come Warren Buffett: Strategie di acquisizione e value investing per guadagnare in borsa
CATEGORIA ARTICOLI

Analisi ETF
Analisi tecnica
Economia generale
Grandi investitori
Materie prime
Report Domino
Società analizzate
Valute
Warren Buffett
Ultimi Articoli
come investire i risparmi, investire 50000 euro, ETF mercati emergenti, giocare in borsa, investimenti sicuri, scalping trading, forex scalping strategies, short etf, investire in oro, etf cina, come investire in azioni
come investire 30000 euro, come investire 20000 euro, come investire denaro oggi, come investire i risparmi oggi, investire in oro conviene, come investire 60000 euro, portafoglio ETF, migliori azioni 2015
ETF metalli preziosi, come investire nel 2016, come investire 2016
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319