Accedi a Domino Solutions

Inserisci i tuoi dati per accedere.

Recupera password

×

Biotech che potrebbero raddoppiare entro fine 2016

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.
I titoli biotech analizzati hanno tutti dei catalizzatori a breve termine, proprio dietro l'angolo, che potrebbe rilanciare i prezzi delle loro azioni attualmente sottovalutate, qualora fossero positivi. Una delle chiavi per investire nelle small cap del settore biotech è il tempo. Trovare un'azione con un attraente profilo di sviluppo a lungo termine con un rischio che premi la prospettiva è auspicabile, ma trovarne uno che ha un imminente catalizzatore positivo nel prossimo futuro di solito è doppiamente gratificante. Cercare queste situazioni richiede molta ricerca.

In questo articolo, voglio condividere alcune ricerche fatte su tre titoli biotech di piccole dimensioni che sembrano attraenti con un rischio elevato date le loro dimensioni, ma che hanno anche catalizzatori a breve termine che possono essere positivi, per l'azienda e le loro azioni, prima della fine del 2016.

Aerie Pharmaceuticals (AERI), società biotech che ha due forti farmaci candidati in cantiere: Rhopressa™ e Roclatan™ che mirano al mercato del glaucoma e dell'ipertensione oculare. La società dovrebbe presentare la sua New Drug Application (NDA) sul Rhopressa™ in questo trimestre, ed i risultati di uno studio clinico di fase 3 per il Roclatan™ il 30 settembre 2016. La società dovrebbe presentare un NDA per questo composto nel corso del primo semestre 2017. Il mercato del glaucoma vale circa $ 2,5 miliardi annui approssimativamente negli Stati Uniti e i trattamenti totale per il glaucoma sono circa $ 6 miliardi in tutto il mondo, quindi questo è un mercato raggiungibile soprattutto per questi composti che sembrano essere più efficace rispetto ai regimi standard presenti sul mercato.

Gli analisti hanno una visione molto positiva su questa azienda biotech, il target medio di prezzo è poco più di $ 45 per azione, più del doppio rispetto ai primi di agosto quando, tre società di analisi hanno ribadito il loro rating buy in una gamma di obiettivo tra $ 44 a $ 48 per azione. Le azioni attualmente sono scambiate a  $ 30 per azione ed equivalgono ad una capitalizzazione di mercato di circa $ 800.000.000.



Al 1° Marzo 2017 il titolo è sopra del +56%

Eagle Pharmaceuticals (EGRX), è una società farmaceutica. L'azienda si concentra sullo sviluppo e commercializzazione di prodotti iniettabili nelle aree di cura oncologiche. Il portafoglio di prodotti della società comprende l'EP-1101 (argatroban); Ryanodex (dantrolene sodio); l'EP-3101 (Bendamustine cloridrato), ed l'EP-3102. Ha più di quattro prodotti candidati in fase avanzata di sviluppo e in fase di revisione per l'approvazione da parte dell'FDA, che includono l'EP-6101 Kangio pronti per l'uso (RTU) bivalirudina; l'EP-4104 (dantrolene sodio) ed l'EP-5101 (pemetrexed) (EP-5101). Il suo prodotto candidato a breve termine, Kangio è una forma per via endovenosa liquida di Angiomax per angioplastica transluminale percutanea.

I principali fattori che hanno influenzato il nostro rating buy sono vari. Il punto di forza dell'azienda può essere visto in molteplici settori, come ad esempio la sua crescita dei ricavi, in gran parte una solidità finanziaria e livelli di debito ragionevoli. EGRX non ha debiti quindi ha un rapporto debito-equity pari a zero, che riteniamo essere un segno relativamente favorevole. In aggiunta a questo, EGRX ha un quick/ratio di 2.36, il che dimostra la capacità della società di coprire le esigenze di liquidità a breve termine.

Ha registrato un utile significativo nell'ultimo trimestre rispetto allo stesso trimestre di un anno fa. L'azienda ha mostrato un profilo positivo nel corso dell'ultimo anno.



Al 1° Marzo 2017 il titolo è sopra del +24%

Corcept Therapeutics Inc. (CORT) è una società farmaceutica impegnata nella scoperta, sviluppo e commercializzazione di farmaci per il trattamento di gravi disturbi metabolici, psichiatrici e oncologici. L'attenzione della società è su quei disturbi che sono associati al cortisolo, l'ormone steroideo. Elevati livelli e modelli di rilascio anormale di cortisolo sono stati implicati in una serie di patologie umane. La società sta sviluppando il mifepristone, un composto che modula gli effetti del cortisolo agendo come antagonista competitivo per il recettore glucocorticoide (GR). Si è anche scoperto tre distinte serie del modulatori di cortisolo selettivi, ognuno dei quali condividono affinità di mifepristone, ma, a differenza di mifepristone, non si lega al recettore del progesterone in modo da non interrompere la gravidanza o causare altri effetti collaterali associati col recettore antagonista.

La crescita del fatturato ha ampiamente superato la media del settore del 10,2%. Poiché lo stesso quarto di un anno prima i ricavi sono saliti del 39,1%. La crescita dei ricavi sembra aver anche migliorato le stime della società per il futuro, migliorando l'utile per azione. L'attuale rapporto debito-equity, 0.35, è basso ed è al di sotto della media del settore, il che implica che vi è stata una buona gestione dei livelli di debito. Oltre a questo ha un quick/ratio di 2.24 che dimostra la capacità della società per coprire le esigenze di liquidità a breve termine.

Alimentata da una forte crescita degli utili del 300,00% e da altri importanti fattori di guida, questo titolo è salito da 150.12% nel corso dell'ultimo anno, superando l'aumento dell'indice S&P500 nello stesso periodo.



Al 1° Marzo 2017 il titolo è sopra del +62%

I tre titoli biotech di cui sopra hanno tutti i catalizzatori necessari e valgono il vostro tempo per fare una ricerca più profonda.

TESTIMONIANZE

Semplicemente grandiosi. Un passo avanti rispetto agli altri e non c'è che dire. Ho provato il servizio Telegram e ho potuto interagire con loro. Gentilissimi e impeccabili. Grande stima, continuate cosi.
Antonio Bagaglia
Sono abbonato da 4 anni e sono pienamente soddisfatto sia in termini di resa dei loro servizi sia come assistenza al cliente
Fausto Vedova
Sto collaborando con loro da meno di un anno, mi sembra di conscerli da una vita , mi stanno dando dei risultati a dire poco eccellenti,sopratutto in questi momenti ,pochissimi titoli negativi, ritengo la loro serietà qualcosa di straordinariamente rara e preziosa, io li ritengo oltre che ad esperti professionisti, anche amici, avuto la fortuna di conoscerli di persona , grazie aggiornamento, ad oggi, e da molto tempo che collaboro oramai, non e cambiata assolutamente la mia opinione, anzi sono contento perche hanno con il tempo aggiornato e ampliato i servizi.
Sempre seri, presenti, gentili, onesti.
Consigliato a tutti quelli interessati!!
Un cordiale saluto.
Grazie del lavoro che state svolgendo!
Maurizio Carnazzo
Reputo la Domino Solutions una società leader nel settore finanziario. Analizza il mercato in in maniera impeccabile ed i loro servizi,le loro analisi e reportistica che inviano di volta in volta ai clienti sono sempre precise e visionarie, sicure al 99%. All'inizio ero titubante, ma col passare del tempo, con la loro serietà hanno convinto me e molti altri a dare loro fiducia e devo dire che in un solo anno ho avuto un guadagno del circa 35% sul capitale investito. Sempre gentili e veloci nel rispondere al cliente.
Daniele Cecchetti
Leggi tutte le testimonianze
DOMINO SOLUTIONS 2019 All rights reserved | Via Baldassarre Peruzzi, 26 41012 Carpi (MO) Italy | P.IVA IT02821060361 - Cookie policy Copyright © 2006-2019
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319