Accedi a Domino Solutions

Inserisci i tuoi dati per accedere.

Recupera password

×

Le azioni più acquistate dai grandi Hedge Fund del mondo

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.
  • Gli acquisti degli hedge fund
  • Motivazioni sugli acquisti

    Come si comportano gli hedge fund più grandi del mondo? Quali azioni acquistano e quali vendono? In un'ottica di lungo periodo, è importante sapere come si comportano gli investitori più potenti del pianeta. Sia chiaro, non tutto quello che acquistano si trasforma in oro, anche i migliori sbagliano, ma di certo possono fornirci una base di partenza per iniziare un'analisi migliore nella scelta di alcuni strumenti da aggiungere al nostro portafoglio.



    Alcuni si chiederanno cosa sono gli hedge fund, presto detto:
    Un fondo speculativo (in inglese hedge fund), detto anche fondo hedge, è un fondo comune di investimento privato, amministrato da una società di gestione professionale, spesso organizzato come società in accomandita semplice o società a responsabilità limitata. Il termine inglese "hedge", alla lettera "siepe" sta a significare che si tratta non di un singolo fondo, ma di più fondi diversi e viene perciò detto anche "fondo dei fondi". Esso si riferisce alle tecniche di hedging, ovvero alle strategie di copertura e protezione usate per ridurre i rischi e la volatilità dei portafogli, con l'intento di gestire il patrimonio eliminando in gran parte il rischio di mercato.


    Berkshire Hathaway
    Iniziamo il nostro viaggio dal fondo più grande del mondo, Berkshire Hathaway, di prorietà di Warren Buffett, da molti nominato l'Oracolo di Omaha. La settimana scorsa abbiamo appreso che Berkshire Hathaway ha acquisito azioni di Teva Pharmaceutical (TEVA), Monsanto (MON), US Bancorp (USB), Bank of New York Mellon (BK), Delta Air Linee (DAL) e ha aumentato la sua esposizione su Apple (AAPL), durante il primo trimestre 2018. La scelta di Warren Buffett e Charlie Munger (il braccio destro di Buffett) ci ha meravigliato. Perchè hanno acquistato alcuni titoli dei settori più volatili da inizio anno?

    Dodge & Cox Stock
    Dodge & Cox Stock, hedge fund con 100 anni di storia e una media annuale di guadagno invidiabile del +8.65% negli ultimi 20 anni, utilizza una ricerca fondamentale per trovare società sottovalutate con una forte gestione, vantaggi competitivi e un solido potenziale di crescita - spesso approfittando di cattive notizie per acquisire aziende fondamentalmente solide. Il team ha aumentato la propria partecipazione in Johnson Controls International (JCI) nel corso del trimestre ed è entrato pesantemente in Roche Holding (RHHBY).

    Motivo degli acquisti secondo la società

    Johnson Controls: Riteniamo che il prezzo delle azioni sia stato penalizzato in modo eccessivo in risposta alle notizie: mentre l'azienda utilizza acciaio, alluminio e rame nei suoi prodotti, come i sistemi di raffreddamento, l'impatto finanziario delle tariffe dovrebbe essere minimo perché la produzione di Johnson Controls viene effettuata a livello regionale, con acciaio e alluminio provenienti da mercati interni. Per noi, Johnson Controls è una holding attraente grazie al suo forte franchise, al profilo di crescita degli utili interessanti e alla modesta valutazione di prezzo.

    Roche Holding: Molte società farmaceutiche hanno bilanci stabili e un potenziale di crescita interessante derivante dalle nuove scoperte di farmaci e dall'espansione nei mercati emergenti. Durante il trimestre, la più grande aggiunta del comparto nel settore è stata Roche, una società con sede in Svizzera con punti di forza nel settore oncologico e diagnostico. I farmaci di Roche devono affrontare la crescente concorrenza dei biosimilari, ma riteniamo che la bassa valutazione di 13 volte i guadagni futuri non rifletta il potenziale al rialzo dalla sua vasta linea prodotti composti da promettenti farmaci.

    Diamond Hill Large Cap
    Diamond Hill è un hedge fund con sede in Ohio è una media annua del +8.49% negli ultimi 10 anni, guidato dal veterano manager Chuck Bath, ha un approccio classico al value investing, acquista aziende quando i loro prezzi di mercato sono inferiori alle stime dei loro valori intrinseci di business. Bath e il team hanno acquistato azioni di Constellation Brands (STZ), Gilead Sciences (GILD), Texas Instruments (TXN) e Facebook (FB) lo scorso trimestre.

    Motivo degli acquisti secondo la società

    Constellation Brands: Negli ultimi dieci anni Constellation Brands ha registrato una crescita sostanziale e ci aspettiamo che il suo portafoglio di marchi premium di birra, vino e liquori consentirà un'ulteriore espansione top line.

    Gilead: Gilead genera margini di profitto stellari con i suoi vacinni contro l'HIV e l'HCV. Pensiamo che la protezione dei brevetti sui nuovi farmaci contro l'HIV e il dominio continuativo di Gilead nel mercato dell'epatite C saranno sufficienti a garantire forti ritorni per i prossimi due decenni.

    Texas Instruments: La società ha un vantaggio di produzione rispetto ai suoi concorrenti e gode di vantaggi in termini di scalabilità, oltre ad avere un ampio portafoglio di prodotti. Ha anche un'eccellente strategia di allocazione del capitale ed è un beneficiario della legge sui tagli alle tasse e sui posti di lavoro negli Stati Uniti.

    Facebook: Abbiamo avviato una posizione nella società sulla base della nostra convinzione che le interessanti economie di rete della società rimarranno ottime nel lungo periodo e che la valutazione attuale rifletta un eccessivo pessimismo legato alle incertezze sulla regolamentazione e alle multe che la società potrebbe affrontare.

    Oakmark
    Oakmark è un hedge fund con sede a Chicago e una media annua del +10.21% negli ultimi 10 anni. La loro strategia punta a smart allocators che gestiscono società finanziariamente sane con un potenziale di crescita nel medio periodo. Scelgono solo se le valutazioni appaiono interessanti in termini assoluti.

    Motivo degli acquisti secondo la società

    Facebook: Senza attribuire valore alle attività non redditizie dell'azienda, che includono piattaforme di messaggistica WhatsApp e Messenger (tra le altre), Facebook è scambiato a meno di 15x sui guadagni del prossimo anno (escluso il netto), uno sconto interessante rispetto l'indice di riferimento S&P500. Questa è una valutazione molto interessante per un'azienda che si prevede aumenti i suoi ricavi ben oltre il 20% per il prossimo futuro.

    Regeneron farmaceutical: Le recenti approvazioni di farmaci forniscono linfa alla crescita a lungo termine e ci aspettiamo che il suo più grande farmaco, Eylea, sarà sostenibile per almeno diversi anni. Regeneron spende molto più dei suoi competitor in Ricerca e Sviluppo (R&S). Riteniamo che la spesa di R&S di Regeneron offra un ottimo ritorno sull'investimento e prevediamo il lancio di nuovi farmaci abbassino il P/E. Riteniamo che questa sia una valutazione convincente per un business in crescita con un forte team di gestione.

    Flex: Da quando Mike McNamara ha assunto il ruolo di amministratore delegato nel 2006, Flex ha investito in quelle che definisce le funzionalità "sketch-to-scale", in cui gli ingegneri di Flex sono effettivamente coinvolti nella fase di progettazione dei prodotti dei clienti. sketch-to-scale rappresenta oggi circa il 23% dei ricavi e dovrebbero quasi raddoppiare al 40% entro il 2020.

    Domino solutions è una società di analisi indipendente, specializzata nel mercato azionario americano che da 10 anni batte il benchmark e garantisce di batterlo in futuro.

  • TESTIMONIANZE

    Semplicemente grandiosi. Un passo avanti rispetto agli altri e non c'è che dire. Ho provato il servizio Telegram e ho potuto interagire con loro. Gentilissimi e impeccabili. Grande stima, continuate cosi.
    Antonio Bagaglia
    Sono abbonato da 4 anni e sono pienamente soddisfatto sia in termini di resa dei loro servizi sia come assistenza al cliente
    Fausto Vedova
    Sto collaborando con loro da meno di un anno, mi sembra di conscerli da una vita , mi stanno dando dei risultati a dire poco eccellenti,sopratutto in questi momenti ,pochissimi titoli negativi, ritengo la loro serietà qualcosa di straordinariamente rara e preziosa, io li ritengo oltre che ad esperti professionisti, anche amici, avuto la fortuna di conoscerli di persona , grazie aggiornamento, ad oggi, e da molto tempo che collaboro oramai, non e cambiata assolutamente la mia opinione, anzi sono contento perche hanno con il tempo aggiornato e ampliato i servizi.
    Sempre seri, presenti, gentili, onesti.
    Consigliato a tutti quelli interessati!!
    Un cordiale saluto.
    Grazie del lavoro che state svolgendo!
    Maurizio Carnazzo
    Reputo la Domino Solutions una società leader nel settore finanziario. Analizza il mercato in in maniera impeccabile ed i loro servizi,le loro analisi e reportistica che inviano di volta in volta ai clienti sono sempre precise e visionarie, sicure al 99%. All'inizio ero titubante, ma col passare del tempo, con la loro serietà hanno convinto me e molti altri a dare loro fiducia e devo dire che in un solo anno ho avuto un guadagno del circa 35% sul capitale investito. Sempre gentili e veloci nel rispondere al cliente.
    Daniele Cecchetti
    Leggi tutte le testimonianze
    DOMINO SOLUTIONS 2018 All rights reserved | Via Baldassarre Peruzzi, 26 41012 Carpi (MO) Italy | P.IVA IT02821060361 - Cookie policy Copyright © 2006-2018
    Domino Solutions
    Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
    info@dominosolutions.it
    Tel: +39059665319