Accedi a Domino Solutions

Inserisci i tuoi dati per accedere.

Recupera password

×

Le migliori azioni nel portafoglio del miliardario Richard Chilton

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.
Figlio di un dirigente pubblicitario, Richard Chilton è cresciuto nel New Jersey e ha studiato finanza ed economia alla Alfred University. Dopo la laurea, il suo primo lavoro fu da Merrill Lynch, dove ha lavorato nel settore fusioni e acquisizioni. Nel 1985, Chilton ha iniziato ad investire per Alliance Capital Management e in seguito ha lavorato per il miliardario Herbert Allen presso Allen & Co. Successivamente Chilton ha fondato la Chilton Investment Co. nel 1992 e nel ruolo di presidente e amministratore delegato della società oggi gestisce circa 5 miliardi di dollari di investimenti. Il fondo della società ha ottenuto un rendimento netto del 12% nel 2012.

Nel mese di agosto il miliardario Richard Chilton, presidente della Chilton Investment Company, ha presentato le sue 13F presso la SEC, rivelando molte delle sue posizioni long alla fine del secondo trimestre dell'anno. Anche con il ritardo,dovuto alla burocrazia nel rendere pubblico il 13F, abbiamo visionato che le società più popolari con una capitalizzazione bassa tra gli hedge fund generano un rendimento medio superiore del 18% per anno, quindi non è chiaramente vero che questi documenti sono del tutto inutili. In realtà, il nostro portafoglio di small cap, sulla base di questa strategia, ha sovraperformato l'indice S&P500 del 285% da inizio anno.

Può anche essere utile per sfogliare i singoli documenti depositati dal top manager per vedere come il fondo si sta muovendo pensando al mercato e se hanno qualche acquisto interessante in una serie di qualche settore determinato, tra cui i titoli che forniscono dividendi. Di seguito vi mostriamo le cinque principali posizioni nel portafoglio di Chilton con rendimenti da dividendi di almeno il 3%.




Kohlberg Kravis Roberts
KKR & Co. L.P. (precedentemente conosciuta come Kohlberg Kravis Roberts & Co.) (NYSE: KKR) è un operatore internazionale di private equity, specializzato nel segmento di leveraged buyout, con sede a New York. L'azienda crea e gestisce vari fondi di investimento di private equity. Dalla sua fondazione, la società ha completato oltre 400 miliardi in transazioni nel settore del private equity, inoltre è stato ed è ancora uno dei maggiori operatori nel segmento dei leveraged buyout.

Chilton e la sua squadra hanno triplicato la loro partecipazione in KKR (KKR), il fondo di private equity per un totale di 3,6 milioni di azioni. Le cedole di dividendi non sono lineari nel tempo, anche se negli ultimi anni i dividendi sono stati pari a 1,63 dollari, rendendo oltre l'8%. Anche il pagamento trimestrale in questo delicato periodo fornisce una resa di circa il 5%. Il titolo ha avuto utili bassi, anche se naturalmente l'attività di private equity di per se è un investimento rischioso e i guadagni tendono però a fare molto rumore.

McDonald's Corporation (MCD)
McDonald's Corporation è un franchising e gestisce i ristoranti McDonald's nel settore dei servizi alimentari. Questi ristoranti servono vari menu in oltre 100 paesi in tutto il mondo. Tutti i ristoranti sono gestiti sia dalla società o da concessionari, tra cui affiliati convenzionali in base ad accordi di franchising, e mercati esteri affiliati e licenziatari di sviluppo in base ad accordi di licenza. centri di distribuzione indipendente di proprietà e gestiti, sempre approvati dalla società, da distributori di prodotti e fornitori per ristoranti. Inoltre il personale del ristorante è addestrato per la conservazione, manipolazione e preparazione dei prodotti e nella consegna del servizio al cliente.

McDonald ( MCD ) rappresenta un dividendo stabile nel portafoglio del fondo dato che il beta del titolo è solo 0.2. Gli investitori non sono molto ottimisti su MCD e sull'industria in generale. Il prezzo è stato spinto molto in alto anche se i numeri di crescita recenti sono stati piuttosto modesti. Gli investitori difensivi possono essere alla ricerca di migliori titoli, più convenienti in termini di guadagni o almeno che offrano rendimenti più generosi.

Chevron (CVX)
Chevron (CVX), fratello minore di Exxon ( XOM ) è uno dei dividendi migliori del settore energetico. Gli azionisti di Chevron hanno apprezzato il dividend payout più alto finora di 2,88 $ per azione nel 2010 rispetto ad un più basso dividendo di 0,35 dollari avvenuto nel 2001. Pertanto i dividendi sono aumentati di 8 volte negli ultimi 10 anni. E' evidente che la Chevron è un'ottima azione e che i dividendi non sono in diminuzione dal 2001. Il suo margine lordo del 32,77% e il suo margine operativo del 14,20% sono superiore alla media del settore così come la crescita dei ricavi trimestrali del 25%. Il P/E ratio di 9,81 scende a 7,81 per il prossimo anno.

Chilton possedeva circa 390 mila azioni di Chevron (CVX) in portafoglio alla fine di giugno. Come per molte grandi compagnie petrolifere, la valutazione della Chevron si aggira vicino a 10 volte i suoi utili con gli analisti che si aspettano un piccolo cambiamento nell'EPS del prossimo anno. All'inizio di quest'anno il dividendo trimestrale è salito a 1 $ per azione, rendendo il 3,3%. Questo è anche merito del gas e quindi pensiamo che la Chevron sia migliore rispetto ai suoi coetanei come potenziale fonte di valore e possibilmente reddito.

Unilever (UN)
Unilever è una multinazionale anglo-olandese proprietaria di molti tra i marchi più diffusi nel campo dell'alimentazione, bevande, prodotti per l'igiene e per la casa. Unilever nasce nel 1930 dalla fusione di due società, l'inglese Lever Brothers e l'olandese Margarin Unie. Gli anni trascorsi tra il 1930 e i giorni nostri hanno visto questa azienda protagonista di un'ascesa ed un'espansione che l'hanno resa una tra le multinazionali più potenti sul mercato. Oggi Unilever può contare su un ventaglio di marche sia global che local, molte delle quali dominanti nei loro settori di vendita. È presente in 90 paesi con 200 filiali e si presenta come il gruppo più importante nel settore dei beni di largo consumo.

Il fondo ha leggermente aumentato le sue azioni in Unilever (UN) nel corso del secondo trimestre dell'anno. Il dividend yield è del 3,6%. I guadagni sono aumentati del 14% nell'ultimo trimestre rispetto al secondo trimestre del 2012, anche se c'era poca variazione nelle vendite, siamo scettici che Unilever continui a crescere i suoi profitti interamente attraverso margini netti. Il P/E è passato da 18 a 16, che potrebbe rivelarsi aggressiva se la crescita del reddito netto in effetti sarà lento.

Potash Corporation (POT)
Potash Corporation of Saskatchewan è società che produce concime integrato e mangimi industriali. La società possiede e gestisce cinque miniere di potassa in Saskatchewan e uno a New Brunswick. Detiene anche i diritti minerari di Esterhazy dove si produce potassa nell'ambito di un accordo di estrazione e lavorazione con un terzo. Le sue operazioni di azoto comportano la produzione di fertilizzanti azotati e dei mangimi di azoto e prodotti industriali, tra cui ammoniaca, acido urea, soluzioni di azoto, nitrato di ammonio e azoto. Dispone di strutture di azoto in Georgia, Louisiana, Ohio e Trinidad.

Potash Corp. of Saskatchewan ( POT) è scesa del 20% dalla fine di luglio, quando un concorrente russo, produttore di potassa, ha annunciato l'intenzione di aumentare la produzione (che dovrebbe abbassare i prezzi sul mercato internazionale). Supponendo che l'azienda sia in grado di continuare a pagare dividendi di 35 centesimi per azione o del 4,7%. Saremmo interessati a guardare se il mercato potrebbe aver reagito in modo eccessivo a questa brutta notizia.


TESTIMONIANZE

Semplicemente grandiosi. Un passo avanti rispetto agli altri e non c'è che dire. Ho provato il servizio Telegram e ho potuto interagire con loro. Gentilissimi e impeccabili. Grande stima, continuate cosi.
Antonio Bagaglia
Sono abbonato da 4 anni e sono pienamente soddisfatto sia in termini di resa dei loro servizi sia come assistenza al cliente
Fausto Vedova
Sto collaborando con loro da meno di un anno, mi sembra di conscerli da una vita , mi stanno dando dei risultati a dire poco eccellenti,sopratutto in questi momenti ,pochissimi titoli negativi, ritengo la loro serietà qualcosa di straordinariamente rara e preziosa, io li ritengo oltre che ad esperti professionisti, anche amici, avuto la fortuna di conoscerli di persona , grazie aggiornamento, ad oggi, e da molto tempo che collaboro oramai, non e cambiata assolutamente la mia opinione, anzi sono contento perche hanno con il tempo aggiornato e ampliato i servizi.
Sempre seri, presenti, gentili, onesti.
Consigliato a tutti quelli interessati!!
Un cordiale saluto.
Grazie del lavoro che state svolgendo!
Maurizio Carnazzo
Reputo la Domino Solutions una società leader nel settore finanziario. Analizza il mercato in in maniera impeccabile ed i loro servizi,le loro analisi e reportistica che inviano di volta in volta ai clienti sono sempre precise e visionarie, sicure al 99%. All'inizio ero titubante, ma col passare del tempo, con la loro serietà hanno convinto me e molti altri a dare loro fiducia e devo dire che in un solo anno ho avuto un guadagno del circa 35% sul capitale investito. Sempre gentili e veloci nel rispondere al cliente.
Daniele Cecchetti
Leggi tutte le testimonianze
DOMINO SOLUTIONS 2018 All rights reserved | Via Baldassarre Peruzzi, 26 41012 Carpi (MO) Italy | P.IVA IT02821060361 - Cookie policy Copyright © 2006-2018
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319