Accedi a Domino Solutions

Inserisci i tuoi dati per accedere.

Recupera password

×

Oro, il prezzo ricade dopo che la Yellen suggerisce un aumento dei tassi

Le informazioni e i dati sono ritenuti accurati, ma non ci sono garanzie. Domino Solutions non è un consulente d'investimento e non offre consigli specifici di investimento. Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo.
Il prezzo dell'oro è sceso fino a quota 1115 $ rispetto alla settimana precedente. Il ritardo nel rialzo dei tassi dopo la riunione della Federal Reserve aveva offerto speranze agli appassionati di speculazione sull'oro. I futures sono negoziati vicino ai minimi di cinque anni e sono scesi Venerdì sui commenti della Yellen e un rapporto che mostra una più veloce stima di crescita degli Stati Uniti. I dati hanno amplificato le prospettive per la prima stretta monetaria dal 2006. Questo inasprimento causerebbe una discesa dell'Oro, con i fruttiferi del Tesoro che potrebbero diventare più favorevoli per gli investitori.



Gli ETF e i titoli azionari minerari

Investimenti in ETF sull'oro o le azioni di miniere come Sprott Gold (SGDM) o il Market Vectors Jr. Gold Miners ETF (GDXJ) hanno avuto rendimenti positivi il giorno prima i commenti della Yellen sulla crescita degli Stati Uniti. Entrambi questi ETF avevano guadagnato rispettivamente il 6,85% e il 5,11%, il 24 settembre i titoli minerari come Agnico-Egle Mines (AEM), First Majestic Silver Corp. Ord (AG), IAMGOLD (IAG) e Silver Wheaton (SLW) erano saliti il 24 settembre, sostenuti dal rialzo del prezzo del metallo prezioso. Questi quattro titoli costituiscono l'11,5% del Miners ETF Market Vectors Gold (GDX).

Janet Yellen rivolgendosi al pubblico presso l'Università del Massachusetts lo scorso Giovedi sera, ha sostenuto che un aumento dei tassi poteva essere previsto prima della fine dell'anno. Il FOMC (Federal Open Market Committee) ha due altri incontri programmati nel 2015 per dare il via al rialzo, uno nel mese di ottobre e uno a dicembre, fino a quando l'inflazione rimane stabile e l'economia americana è abbastanza forte per rilanciare l'occupazione, non si alzeranno. La Yellen ha mantenuto le porte per un rialzo aperte per l'anno in corso, scatenando l'aumento del dollaro.
Il rafforzamento del dollaro potrebbe ostacolare gli investimenti in oro, dato che l'oro è un metallo prezioso quotato in dollari. Maggiore è il valore del biglietto verde, più costoso sarà investire in oro.

La domanda della Cina potrebbe far alzare il prezzo ?

Secondo i dati pubblicati dall'FMI (Fondo Monetario Internazionale), le banche centrali di Russia, Kazakistan e Bielorussia hanno incrementato le loro riserve auree. La Cina, che rappresenta circa un quarto della domanda globale di oro, è in attesa dalle esigenze stagionali del paese per accumulare e la cosa potrebbe far salire i prezzi. Il grafico qui sotto ci aiuta a comprendere il rapporto dei prezzi dell'oro con la sua volatilità implicita. Vi sono prove evidenti di un crollo della volatilità durante il FOMC (Federal Open Market Committee), in quanto gli investitori si sono tenuti lontani da posizioni estreme.



Attualmente stiamo attendendo la "settimana d'oro" della Cina. La settimana è così chiamata perché la domanda di oro è in aumento fino al Festival di Capodanno dei primi di febbraio, rendendo il metallo molto più attraente. La Cina ha aumentato le sue importazioni da Hong Kong il mese scorso a causa della svalutazione della moneta della nazione e l'inventario della prima stagione di discesa dell'indice dei consumi.

Altri metalli preziosi come l'argento, il platino, il palladio hanno visto un calo dei loro prezzi di negoziazione Lunedi 28 settembre. Titoli minerari che hanno visto rendimenti positivi negli ultimi 30 giorni comprendono Alamos Gold (AGI), Sibanye Gold (SBGL) e IAMGOLD (IAG). Queste azioni insieme costituiscono il 5,52% dell'indicatore GDX.

Gli investimenti in lingotti d'oro sono aumentati quando i mercati hanno incominciato ad affrontare il periodo di turbolenza, con tassi di interesse reali bassi, le valute si facevano guerra tra loro e le nazioni erano insolventi. Le probabili corse all'oro come bene di rifugio avviene perchè gli investitori cercano un luogo dove riporre il loro denaro. L'oro è in aumento da quando il FOMC (Federal Open Market Committee) si è riunito a Settembre. Le azioni e il dollaro hanno guadagnato dopo il secondo trimestre dei dati della crescita economica. Il PIL è stato rivisto verso l'alto. Il PIL è la più ampia misura di attività economica e l'indicatore primario della salute dell'economia di un paese. Le cifre reali sono pari a 3,9%, superiore a quella relativa prevista del 3,7%. Gli economisti non si aspettavano alcun cambiamento. Questo ha contribuito alla caduta dei prezzi dell'oro, il 28 settembre, con i prezzi dell'oro che si attestavano intorno ai 1,127.3 $ per oncia. Di seguito è riportato un grafico dell'andamento dei prezzi comparato con i futures sull'oro e l'indice S&P500.



Con l'aumento dell'incertezza nei mercati globali, i prezzi dell'oro sono aumentati, questo lo abbiamo chiarito. I futures sull'oro sono saliti negli ultimi due mesi, recuperando dai prezzi di luglio. L'Argento ha visto un forte calo del 3,79% e ha chiuso a 14,53 $ per oncia Lunedi. Le preoccupazioni per il platino persistono, è sceso del 3,03%, inferiore dall'inizio del declino della settimana. Ha chiuso a 922 $ per oncia il 28 settembre, il Palladio è sceso del 2,36% e si è stabilizzato a 651 $ per oncia Lunedi.

I titoli minerari di metalli preziosi come Pan American Silver (PAAS), New Gold (NGD), e AngloGold (AGI) hanno visto un aumento dei loro prezzi azionari in quanto i prezzi dei lingotti sono aumentati. Questi tre titoli costituiscono l'8,2% del Miners ETF Market Vectors Gold (GDX).

Secondo i dati del CFTC (Commodity Futures Trading Commission) rilasciato tre giorni dopo la riunione politica del FOMC, la posizione sul lungo è più che triplicato a 21.525 contratti di futures e opzioni d'oro. Il trading di opzioni ha mostrato orsi sul mercato delle materie prime. Il rapporto put-to-call è sceso la scorsa settimana al livello più basso dal 2012. Il rapporto put-call è un indicatore di sentiment di mercato. Un rapporto più elevato indica una maggiore percentuale di investitori put rispetto ai call. Un alto rapporto put-call è un indicatore di mercato orso molto probabile. A partire dal 24 settembre, le partecipazioni in fondi negoziati in borsa sostenuta da oro sono aumentati di 5,9 tonnellate dal momento della decisione federale di ritardare l'aumento dei tassi di interesse.

I money manager e gli hedge fund hanno aumentato le loro posizioni lunghe in oro dal mese scorso, dopo la decisione della Federal Reserve il 17 settembre di tenere i tassi di interesse degli Stati Uniti a livello vicino allo zero.

TESTIMONIANZE

Semplicemente grandiosi. Un passo avanti rispetto agli altri e non c'è che dire. Ho provato il servizio Telegram e ho potuto interagire con loro. Gentilissimi e impeccabili. Grande stima, continuate cosi.
Antonio Bagaglia
Sono abbonato da 4 anni e sono pienamente soddisfatto sia in termini di resa dei loro servizi sia come assistenza al cliente
Fausto Vedova
Sto collaborando con loro da meno di un anno, mi sembra di conscerli da una vita , mi stanno dando dei risultati a dire poco eccellenti,sopratutto in questi momenti ,pochissimi titoli negativi, ritengo la loro serietà qualcosa di straordinariamente rara e preziosa, io li ritengo oltre che ad esperti professionisti, anche amici, avuto la fortuna di conoscerli di persona , grazie aggiornamento, ad oggi, e da molto tempo che collaboro oramai, non e cambiata assolutamente la mia opinione, anzi sono contento perche hanno con il tempo aggiornato e ampliato i servizi.
Sempre seri, presenti, gentili, onesti.
Consigliato a tutti quelli interessati!!
Un cordiale saluto.
Grazie del lavoro che state svolgendo!
Maurizio Carnazzo
Reputo la Domino Solutions una società leader nel settore finanziario. Analizza il mercato in in maniera impeccabile ed i loro servizi,le loro analisi e reportistica che inviano di volta in volta ai clienti sono sempre precise e visionarie, sicure al 99%. All'inizio ero titubante, ma col passare del tempo, con la loro serietà hanno convinto me e molti altri a dare loro fiducia e devo dire che in un solo anno ho avuto un guadagno del circa 35% sul capitale investito. Sempre gentili e veloci nel rispondere al cliente.
Daniele Cecchetti
Leggi tutte le testimonianze
DOMINO SOLUTIONS 2019 All rights reserved | Via Baldassarre Peruzzi, 26 41012 Carpi (MO) Italy | P.IVA IT02821060361 - Cookie policy Copyright © 2006-2019
Domino Solutions
Via Amilcare Arletti 5 41012 Carpi, Emilia Romagna Italia
info@dominosolutions.it
Tel: +39059665319